29 gennaio 2020

Conegliano

Anteprima Prosecco Solidale

Beneficiaria Revert Onlus

Pietro Panzarino - Vicedirettore | commenti |

Anteprima Prosecco Solidale

SAN PIETRO DI FELETTO - Ieri sera, per l'ottavo anno consecutivo, si sono incontrati un centinaio di invitati, a cui è stato presentato il resoconto della tradizionale vendemmia popolare solidale, che Silvana ed Ernesto Balbinot, titolari di "Le Manzane", con il motto “Insieme possiamo fare la differenza” promuovono tra le colline del “Feletto”.

Molti di loro avevano partecipato l'8 settembre alla raccolta dell'uva, quando, nonostante la pioggia battente, ben 500 persone si erano presentati alla "vendemmia solidale-festa di beneficenza nella terra del Prosecco superiore”.

I saluti iniziali sono stati portati dal vicesindaco e dall'europarlamentare Gianantonio Da Re, che ha sottolineato gli aspetti positivi, che continua a suscitare l’iniziativa “Proseccco Solidale 2019” in tutto il territorio.

Questo il resoconto fornito da Ernesto: “Sono state 9000 le bottiglie di spumante prodotte dai 97 quintali di uva raccolta. In sette edizioni sono stati raccolti 65 mila euro. I fondi sono stati destinati a progetti di ricerca o per aiutare persone in difficoltà”.

Le risorse di questo anno sono destinate a favore dell' Associazione,"Revert Onlus", che opera nell'ambito della ricerca sulle cellule staminali cerebrali, con lo scopo di trovare una cura alle malattie neurodegenerative, che colpiscono in Italia 7000 persone, con 1500 nuovi casi la l'anno.

 



foto dell'autore

Pietro Panzarino - Vicedirettore

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×