04 agosto 2021

Nord-Est

Annega a 13 anni durante l'allenamento di kayak

La tragedia ieri in provincia di Gorizia, al confine con la Slovenia

|

|

foto d'archivio

GORIZIA - Annegato nel fiume Isonzo, vittima un 13enne: l’episodio è accaduto in provincia di Gorizia, al confine di Stato con la Slovenia.

L’adolescente stava partecipando ad un allenamento di kayak: per cause da accertare è finito in acqua e non è più riemerso.

È accaduto verso le 16.30 di mercoledì. Sul posto i Vigili del Fuoco di Gorizia con i colleghi sloveni per cercare il corpo del ragazzino, riemerso poco dopo.
 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

immagine della news

20/12/2016

Il Consiglio ricorda "Mughe"

Stasera a Pravisdomini punto all'ordine del giorno sul ragazzino annegato a Brische di Meduna lo scorso giugno

immagine della news

05/08/2016

In kayak lungo la Livenza

Avventura di un gruppo di amici che ha percorso 80 km a suon di pagaiate da Portobuffolé a Caorle

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×