19 febbraio 2020

Oderzo Motta

E' ancora ricoverata la donna ustionata dallo scoppio della stufa a pellet

Il grave incidente domestico è avvenuto a Motta di Livenza

Gianandrea Rorato | commenti |

Gianandrea Rorato | commenti |

E' ancora ricoverata la donna ustionata dallo scoppio della stufa a pellet

MOTTA DI LIVENZA - Ustionata dopo lo scoppio della stufa: è ancora ricoverata in ospedale a Treviso. La ragazza, classe 1988, ustionata giovedì mattina dopo lo scoppio della stufa a Pellet in via Cerche a Motta è è ancora ricoverata nel reparto di Chirurgia plastica. La donna stava pulendo con l’alcol la stufa, quando è stata investita dalla deflagrazione. Dovrà seguire le terapie per curare le ustioni di secondo grado a volto e arti.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×