21 ottobre 2021

AMMINISTRATIVE 2011

15 e 16 maggio 2011

MURARO RICONFERMATO PRESIDENTE. LEGGI L'ARTICOLO >>

Sono 12.889.193 , divisi in 15.732 sezioni elettorali, gli elettori chiamati a rinnovare i consigli comunali e provinciali nella  tornata amministrativa del 15 e 16 maggio.

RISULTATI PROVINCIALI       RISULTATI PROVINCIALI COMUNE PER COMUNNE

RISULTATI PER COLLEGIO

In provincia di Treviso si è votato per il rinnovo dei consigli comunali nei comuni di:

PROVINCIALI: 6 CANDIDATI PER UNA POLTRONA

Sei candidati per una poltrona, quella di presidente della Provincia di Treviso. Tutta la Marca Trevigiana, domenica 15 e lunedì 16 maggio, è chiamata alle urne per votare il suo nuovo presidente: il sistema elettorale adottato, di tipo maggioritario, prevede il doppio turno con ballottaggio il 29 e 30 maggio qualora uno dei sei candidati non ottenga subito il 50 per cento più uno dei voti.

A sfidare l’uscente Leonardo Muraro sono scesi in capo un sindaco (Casellato), un ex consigliere regionale (Zabotti), un ex dell’Udc convinto che l’unica soluzione sia l’autonomia (Guadagnini), un pensionato (Lazzarin) e un operaio dell’Electrolux (Padovan).

In questi mesi ogni partito ha tessuto le proprie alleanze, scelto il proprio candidato, elaborato le proprie liste e ora i sei, cinque uomini e una sola donna, sono pronti per correre per la poltronissima del Sant’Artemio.

L’alleanza Lega – PdL ricandida il leghista Leonardo Muraro, moglianese, eletto presidente della provincia di Treviso nel 2006, dopo esser subentrato a Luca Zaia, passato in regione, nel 2005. A sostegno di Muraro cinque liste: Lega Nord, Razza Piave, PdL, Forza Veneto per l’Italia e Insieme al Centro.

Il centro, con il Terzo Polo, candida Marco Zabotti: l’ex consigliere regionale pievigino è sostenuto da tre liste, Marca Civica, Terzo Polo e Unione Nord Est.

Il centro-sinistra punta tutto su Floriana Casellato, sindaco di Maserada, che ha avuto la meglio, all’interno del suo partito, su un altro esponente del PD, Franco Zanatta, il quale, se eletta, sarà il suo vice. Con Casellato, oltre al PD, corrono Italia dei Valori, Sinistra Ecologia Libertà e La Sinistra Unita per la Marca.

Più a sinistra, Rifondazione Comunista candida il pensionato-apicoltore Silvano Lazzarin, mentre il Partito Comunista dei Lavoratori punta tutto su uno dei suoi fondatori, Sergio Padovan, coneglianese d’adozione.

Infine, Veneto Stato candida presidente Antonio Guadagnini, ex leader del movimento dei sindaci per il 20 per cento dell’Irpef, che per questa corsa ha abbandonato la carica di vice-sindaco di Crespano.

 

INTERVISTA AI SEI CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DELLA PROVINCIA>>

 

Quando si vota?

Domenica 15 maggio (8.00 - 22.00) e lunedì16 maggio (7.00 - 15.00)

Cosa si vota?

Il presidente della provincia di Treviso e il consiglio provinciale. A Cordignano anche il Sindaco.

Come si vota?

Sulla scheda elettorale ogni elettore potrà votare con una o due X: - tracciando una X sul candidato a presidente della provincia il voto è valido solo per il candidato alla carica di presidente della provincia

- tracciando una X sul simbolo di un partito il voto sarà valido per il candidato consigliere provinciale e per il candidato a presidente della provincia collegato al partito

- tracciando due X: una sul candidato a presidente della provincia e una per un candidato al consiglio provinciale ad esso collegato: il voto viene attribuito sia al candidato alla carica di consigliere provinciale, sia al candidato alla carica di presidente della provincia.

NB: non è ammesso il “voto disgiunto”, non è possibile cioè votare un presidente e un consigliere che non facciano parte dello stesso raggruppamento, pena l’annullamento del voto

 


Data pubblicazione:
Ultima modifica:

Argomenti del Dossier

Zanni ed Espositio

Il seconda linea di Udine firma fino al 2020, l'ala/estremo cresciuto nel Tarvisium fino al 2021

Zanni ed Esposito rinnovano col Benetton

TREVISO - In vista della prossima stagione sportiva, il Benetton Rugby è lieto di comunicare due nuovi rinnovi di contratto: si tratta del seconda/terza linea Alessandro Zanni e dell’ala Angelo Esposito rispettivamente sino al 30 giugno 2020 e 2021.

Camion sul fosso: chiusa per ore la Pontebbana

Autista illeso, sul posto una gru per spostare il mezzo

Camion sul fosso: chiusa per ore la Pontebbana

SPRESIANO - Pontebbana chiusa ieri dall’ora di pranzo fino a l primo pomeriggio, tra Visnadello e la discoteca Odissea di Spresiano, a causa di un incidente che ha coinvolto un camion con rimorchio.

MANZATO LASCIA IL CONSIGLIO COMUNALE

Presentate le dimissioni dopo due mesi dalle amministrative di Oderzo

MANZATO LASCIA IL CONSIGLIO COMUNALE

ODERZO - A due mesi dalla elezioni amministrative Franco Manzato lascia il consiglio comunale.

PRENDE FORMA LA GIUNTA DALLA LIBERA-BIS

Il prossimo Consiglio comunale si terrà lunedì 13 giugno al cinema Cristallo

PRENDE FORMA LA GIUNTA DALLA LIBERA-BIS

ODERZO – Inizia il toto-giunta a Oderzo. Anzi, in arrivo le riconferme, visto che la squadra che supporterà il rieletto sindaco Pietro Dalla Libera non sarà molto diversa da quella precedente.

FAVERO VINCE A MONTEBELLUNA: «NON HO PROMESSO MARI E MONTI»

Il candidato leghista ha ottenuto il 52,15% dei voti

FAVERO VINCE A MONTEBELLUNA: «NON HO PROMESSO MARI E MONTI»

MONTEBELLUNA – Il Carroccio ce l’ha fatta a conquistare Montebelluna. È Marzio Favero il nuovo sindaco. Si è aggiudicato la vittoria sul candidato del centrosinistra Lucio De Bortoli al ballottaggio.

BALLOTTAGGIO A MONTEBELLUNA, FAVERO IN TESTA

Alle 16 il candidato leghista al 53,54%

BALLOTTAGGIO A MONTEBELLUNA, FAVERO IN TESTA

MONTEBELLUNA – Si sono chiuse le votazioni ed è iniziato lo scrutinio a Montebelluna. Nella due giorni di voto c’è stata un’affluenza del 57,07%.

ODERZO, DALLA LIBERA CONFERMATO SINDACO

Il 63,76% dei votanti lo riconferma primo cittadino

ODERZO, DALLA LIBERA CONFERMATO SINDACO

ODERZO - «Sono soddisfatto del risultato - le prime parole del riconfermato sindaco, subissato di telefonate e complimenti - ora cominceremo da subito a lavorare per la città».

MONTEBELLUNA E ODERZO AFFLUENZA IN CALO DEL 5%

In Italia quasi 7 milioni di cittadini chiamati al voto. Seggi aperti fino alle 15 di lunedì

MONTEBELLUNA E ODERZO AFFLUENZA IN CALO DEL 5%

TREVISO - Tra poche ore si deciderà il nuovo sindaco di Montebelluna e Oderzo. Oltre ai due comuni trevigiani, in ballo c'é la guida di 88 comuni e 6 provincie. Occhi puntati su Milano e Napoli.


Altri dossier

14/11/2015

Strage di Parigi

Terrore a Parigi sconvolta venerdì sera (13 novembre 2015) da una serie di attentati.

I più Letti

del giorno
della settimana
del mese
*/ ?>
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×