05 giugno 2020

Volley

AMICHEVOLE AL PALAVERDE, SISLEY-BLED 2-3

Coach Piazza ha dato spazio a tutta la rosa

Volley

AMICHEVOLE AL PALAVERDE, SISLEY-BLED 2-3

TREVISO - Prove generali di big match al Palaverde per la Sisley Volley, rodaggio necessario nell'attesa del trittico terribile che inizia domenica a Modena, e proseguirà ricevendo al Palaverde la Brebanca Cuneo e Piacenza in rapida successione.

Infatti ieri sera si è giocata un'amichevole di lusso contro i forti sloveni del Bled, lo scorso anno alla Final Four di Champions, allenati dal coach della Serbia Igor Kolakovic.

Coach Piazza parte con il sestetto base, cioè Pujol in regia, Fox Fei in diagonale come opposto, Farina libero, Horstink e Maruotti schiacciatori, Bjelica e Bontje centrali. Il primo parziale vede le squadre in equilibrio fino al 6-8 del primi time out tecnico, poi gli sloveni trascinati dall'opposto della nazionale olandese Van Dijk (ex Loreto) e da un'ottima difesa, scappa e diventa imprendibile fino al 19-25.

Riscossa Sisley nel secondo parziale, con gli orogranata sotto fino al 19-21 e poi un break finale di 6-1 (bene Fei al servizio e in attacco, coadiuvato da Horsink e Kovar, subentrato nel finale) porta la Sisley, che nel frattempo ha cambiato quasi tutto il sestetto, in parità (25-22).

Nel terzo set a riposo Fei che ha giocato un set e mezzo di grande efficacia, (in campo Pujol-Szabo, De Togni-Bjelica, Kovar-Horstink e Farina) grande equilibrio in campo e le due squadre che se le "danno di santa ragione" tra difese e muri che aumentano l'intensità del match; 7-8 al primo time out tecnico, poi ancora Bled che con il muro e uno scatenato Van Dijk prova ad allungare (11-16) al secondo stop.

Treviso si riprende, un primo tempo di De Togni riduce il gap (16-18), ma è ancora l'olandese a murare Szabo per il 16-21. Un allungo che si rivelerà decisivo, nonostante il riavvicinamento 19-21: si impongono i giocatori del Bled per 19-25. Quarto set con il primo allungo importante in avvio della Sisley, caricata da coach Piazza, 4-0, ma Bled reagisce bene e si avvicina 4-3.

Treviso si ricompatta, mura e attacca bene con Maruotti e il rientrante Papi e si riporta sopra fino al 15-10. Bled prova il riaggancio (19-17), provvidenziale time out di Piazza e la Sisley che si affida a un ottimo Kovar, schierato opposto in questo set (65% totale in attacco), non fatica a chiudere 25-22.

Nel quinto set allunga subito il Bled, che scappa via e Treviso, pur provandoci a ripetizione con Maruotti e Papi, non riesce ad avere lo spunto per riagganciare gli sloveni che vincono meritatamente set (10-15) e partita (2-3). Per la squadra di Piazza comunque un buon test con la possibilità di far ruotare tutti i giocatori a disposizione. GR

SISLEY TV-BLED (SLO)   2-3
19-25, 25-22, 19-25, 25-22, 10-15

tabellino
Sisley: Pujol 1, Fei 7, Farina L, Bontje 10, Bjelica 9, Maruotti 16, Horstink 11, Papi 2, De Togni 5, Szabo 4, Kovar 11, Bonfinfante , Vanin NE.

Note: Sisley 10 muri, 4 aces, 23 battute sbagliate, ricezione 68% positive, 47% perfette, attacco 43%

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Le Pantere confermano Giulia Gennari
Le Pantere confermano Giulia Gennari

Volley

La palleggiatrice romana continuerà a giocare con la maglia dell'Imoco Volley

Le Pantere confermano Giulia Gennari

CONEGLIANO - Altra conferma per l’Imoco Volley 2020/21, si tratta della palleggiatrice Giulia Gennari, 184 cm, nata a Roma il 23 maggio 1996.
 

Foto Il Bisonte Firenze, Fahr al centro con Egonu e Folie
Foto Il Bisonte Firenze, Fahr al centro con Egonu e Folie

Volley

La giovanissima centrale la stagione scorsa è stata un punto di forza del Bisonte Firenze in A1

Colpo Imoco, Fahr in gialloblù

CONEGLIANO - Sarah Luisa Fahr è una delle più promettenti giovani centrali a livello internazionale: è nata a Kulmbach (Germania), da genitori tedeschi il 12 settembre 2001, ma appena nata con la famiglia si trasferisce a Piombino per il lavoro del padre.

Alberini nuovo palleggiatore dell'Hrk Motta
Alberini nuovo palleggiatore dell'Hrk Motta

Volley

Novità di mercato in casa biancoverde. Salutano Visentin e Albergati

Alberini nuovo palleggiatore dell'Hrk Motta

MOTTA DI LIVENZA - Hrk Motta, la cabina di regia nella stagione 2020-21 sarà affidata alle mani di Alessio Alberini, palleggiatore classe 1998 di scuola Treviso con cui ha vinto sei scudetti (e uno con Castellana Grotte).
 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×