06/02/2023nuvoloso

07/02/2023sereno

08/02/2023sereno

06 febbraio 2023

Nord-Est

Alticci alla guida, denunciati in cinque

Controlli a tappeto della Polizia lungo la Pontebbana

|

|

Alticci alla guida, denunciati in cinque

PORDENONE - Nella notte di domenica 10 luglio, la Polizia di Stato di Pordenone, lungo la Strada Regionale 13 – Pontebbana ha messo in campo un articolato programma di controlli stradali finalizzato alla repressione di due delle più pericolose condotte che possano essere adottate dagli utenti della strada: la guida in stato di ebbrezza alcolica e, in particolar modo, la guida in condizione di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope e psicoattive.

Nel corso dei servizi disposti dal Questore della Provincia di Pordenone e diretti dal Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Pordenone, con l’impiego di personale della locale Sezione Polizia Stradale e della Questura, sono stati sottoposti a controllo 36 veicoli e sono state oggetto di accertamento della guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche 38 persone, delle quali 5 sono risultate essere positive alla prova etilometrica.

Di queste, tre persone sono state deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pordenone poiché, controllate alla guida delle proprie autovetture e sottoposte all’accertamento tramite etilometro, sono risultate positive con tassi alcolemici ben superiori ai limiti previsti: una con tasso alcolemico superiore a 1,50 g/l alcool (art. 186, comma 2, lett. c del codice della strada) e due con tasso alcolemico tra 0,81 e 1,50 g/l alcool (art. 186, comma 2, lett. b), mentre alle altre due è stata inflitta una sanzione amministrativa pecuniaria. Complessivamente sono state ritirate 5 patenti di guida, con complessiva decurtazione di 50 punti patente.

Infine, sempre nel corso dei controlli, sono state elevate 5 sanzioni amministrative per varie violazioni delle norme del codice della strada, di cui 3 ai sensi dell’art. 180 del C.d.S. (mancato possesso dei documenti di circolazione) e 2 ai sensi dell’ art. 146 del C.d.S. (violazione della segnaletica stradale).

La Polizia di Stato continuerà a monitorare tale fenomeno, predisponendo ulteriori e mirati controlli del territorio per il contrasto dei fenomeni conseguenti all’abuso di alcol e stupefacenti, al fine di perseguire ogni violazione e illegalità.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×