22 ottobre 2021

Castelfranco

Allevamento polli a Sant’Andrea, Pd diserta incontro

Dopo le polemiche conferenza dei capigruppo: “Sede inadeguata, serve massima trasparenza”

|

|

Allevamento polli a Sant’Andrea, Pd diserta incontro

CASTELFRANCO – Per oggi, giovedì, è prevista una conferenza dei capigruppo in cui sarà affrontato il caso del nuovo allevamento di polli che dovrebbe essere realizzato a Sant’Andrea oltre il Muson, un progetto che sta facendo discutere e che sta preoccupando la frazione, contraria all’insediamento.

I membri del Partito Democratico hanno deciso di non partecipare, non ritenendo questo tipo di confronto adeguato: riservato ai soli capigruppo è troppo ristretto.

 

“Il Partito Democratico non parteciperà domani alla conferenza dei capigruppo a cui saranno presenti, assieme ai portavoce del Comitato Frazionale di Sant’Andrea oltre il Muson i delegati della ditta Zarattini, proponente del progetto di un maxi-allevamento intensivo di polli in via Picà – si legge in un post pubblicato ieri nella pagina Facebook Pd Castelfranco Veneto -. Riteniamo, come abbiamo già avuto modo di affermare, che, viste anche le polemiche dei mesi scorsi, un incontro riservato ai soli capigruppo non sia la sede dove affrontare con la massima trasparenza le preoccupazioni espresse dai residenti di S. Andrea e da tutti quei soggetti - dal consiglio pastorale alle associazioni ambientaliste - che si sono attivati in questi giorni per manifestare ferma opposizione al progetto”.

 

Il Partito Democratico di Castelfranco propone quindi un’altra strada per la concertazione. “Nel ribadire la volontà a fare la nostra parte assieme a tutte le altre forze politiche contrarie all'allevamento, la nostra proposta è quindi di dare seguito a quanto annunciato proprio dall’assessore Olivato durante l’ultimo consiglio comunale: si faccia quanto prima una commissione consiliare congiunta “ambiente e urbanistica”, per affrontare con la necessaria dignità istituzionale un progetto che interessa direttamente la salute e la sicurezza delle persone e del territorio, beni essenziali di una comunità che non possono essere in alcun modo assoggettati a interessi privati o logiche di profitto”.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×