21 ottobre 2020

Nord-Est

Motolov sulla linea ferroviaria Venezia-Padova

|

|

Motolov sulla linea ferroviaria Venezia-Padova

SPINEA - Allarme bomba oggi a Spinea sulla linea ferroviaria tra Padova e Venezia. Poco dopo mezzogiorno un passante ha avvistato un oggetto sospetto lungo una canaletta adiacente quella linea. Sul posto sono subito arrivati gli agenti della Polfer, i vigili del fuoco e gli artificieri della Questura. Sull'episodio indaga anche la Digos.

 

E' arrivata anche la polizia scientifica. Ed è stato accertato che si trattava di un ordigno incendiario, una bottiglia molotov di fabbricazione artigianale, potenzialmente esplosiva. Due le piste che stanno vagliano gli investigatori: attentato o gesto dimostrativo dei No-Tav contro la linea ad alta velocità tra Padova e Venezia, oppure il gesto di qualcuno che contesta le politiche di gestione delle ferrovie e il processo di riorganizzazione in corso. In ogni caso la circolazione ferroviaria non ha avuto problemi e i treni transitano.

 

A trovare l'ordigno è stato un gruppo di operai impegnati a controllare la linea ferroviaria. Nel pozzetto di cemento dei cavi elettrici c'era un sacchetto nero dell'immondizia che avvolgeva una bottiglia da 33 centilitri contenente del liquido e con un innesco formato da 5 fiammiferi lunghi attaccati con nastro adesivo. Non è ancora stato accertato il tipo di liquido (forse benzina), ma è certo che è infiammabile. Ora tutto è nelle mani della Digos e della polizia scientifica della Questura di Venezia. Il procuratore aggiunto della Procura lagunare, Adelchi D'Ippolito, ha già dato disposizione agli investigatori di svolgere tutti gli accertamenti dovuti. Non è esclusa la convocazione del pool antiterrorismo.

 

I sospetti degli investigatori sono indirizzati verso l'area No Tav, alla luce proprio degli ordigni simili ritrovati nelle altre città. Pare non essere stata presa invece in considerazione una possibile connessione tra questo episodio e il blocco di cemento messo sui binari il 29 gennaio scorso - vicino a dove è stata rinvenuta oggi la molotov - contro il quale è finito un treno regionale. Sabotaggio che aveva comportato solo la temporanea interruzione della linea ferroviaria, senza danni alle persone.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×