29/05/2022pioggia debole

30/05/2022nubi sparse

31/05/2022velature sparse

29 maggio 2022

Volley

Volley

Al Palaverde Conegliano supera Roma

Ennesima grande gara delle Pantere che chiudono i conti 3-0

|

|

Al Palaverde Conegliano supera Roma

TREVISO - Le Pantere tornano al Palaverde dopo la vittoria della Coppa Italia Frecciarossa e affrontano nella seconda di ritorno la neopromossa Acqua&Sapone Roma. Nella formazione di Conegliano assente Plummer, volata con il permesso del club in USA per il matrimonio del fratello, mentre nel reparto centrali Fahr è nel roster, ma solo per rientrare nel gruppo dato che l’azzurra deve completare la rieducazione al ginocchio infortunato.

Roma si presenta schierando Bugg-Klimets, Cecconello-Rebora, Stigrot-Papa, libero Venturi, coach Santarelli invece presenta Wolosz-Egonu, De Kruijf-Vuchkova, Sylla-Omoruyi, libero De Gennaro. Dopo le prime fasi di studio, è Moki De Gennaro ad alzare il ritmo con un paio di difese esemplari, rispondono bene De Kruijf (muro) e Omoruyi (attacco) per il primo allungo gialloblù 5-2. Conegliano difende con energia dall’inizio, ma Papa è brava a tenere a galla le capitoline, poi anche Stigrot e Rebora trovano soluzioni vincenti, anche a muro, che consentono alle ospiti di pareggiare a quota 8. Wolosz e compagne cercano di riprendere il filo del discorso con Sylla, ma Stigrot risponde ancora, 10.10. Dopo una fase equilibrata, è ancora la “fase difensiva” a lanciare le Pantere al nuovo break 17-14, propiziato dai salvataggi di Sylla e De Gennaro e da un gran muro di Egonu. Time out di coach Saja, ma Conegliano non si ferma e mette pressione sulla squadra romana che soffre e inizia a sbagliare (19-15).

La Prosecco DOC Imoco ora lavora bene con i centrali in attacco e altrettanto con il muro, stavolta è Sylla a chiudere la strada alle avversarie su un bel turno di battuta della neoentrata Caravello che regala alle padrone di casa un altro allungo:22-15. Da lì la facile chiusura con i punti di Egonu (6 nel set) e De Kruijf (4): 25-16. L’Acqua&Sapone parte bene nel secondo set, avanti 0-2, ma Wolosz continua a fare viaggiare il pallone veloce nei contrattacchi dopo le difese di De Gennaro e compagne, e in un battibaleno con i colpi di Omoruyi, Egonu e di una vivace De Kruijf (due in fila, 4 nel set) appaia e sorpassa con autorità le laziali (9-4). La squadra capitolina, al rientro dopo la lunga pausa forzata causa-covid, subisce la Prosecco DOC Imoco che continua a tenere la testa nonostante qualche imprecisione di troppo al servizio. Roma ne approfitta e con Stigrot riesce a rosicchiare qualche punto e si fa minacciosa fino al -1 (12-11), ma le Pantere non ci stanno e piazzano un altro break con Egonu (14-11). Si riaccende la lampadina della difesa in casa gialloblù, per gli applausi del pubblico del Palaverde, ma anche Roma gioca bene, tocca a muro, difende e chiude con Klimets punti pesanti che tengono le ospiti a contatto (14-13). L’opposta bielorussa ha preso fiducia e continua a martellare, l’Acque&Sapone coglie il pareggio a quota 16, ma Miriam Sylla e due muri (Omoruyi e De Kruijf) la ricacciano indietro (19-16).

Come nel set precedente la squadra di coach Santarelli da metà parziale in poi scappa via. Valeria Papa, determinatissima, con i suoi attacchi riporta di forza le ospiti a -2 (23-21), ma Pantere e tengono il vantaggio fino alla fine con capitan Wolosz che fa divertire il pubblico mostrando colpi di alta scuola. Sylla ed Egonu (7 PUNTI NEL SET) chiudono per il 25-21 che manda avanti Conegliano sul 2-0. Nel quarto set partenza lanciatissima della squadra di coach Santarelli con le botte di Robin De Kruijf e un’Asia Wolosz che fa sfogare tutte le sue attaccanti. L’Acqua&Sapone continua a mostrare ottime cosa e resta in partita con Decortes e Klimets (11-7), ma le campionesse d’Europa oggi non fanno sconti e continuano a spingere mostrando un grande impegno difensivo. Un bel turno di battuta della giovane Loveth Omoruyi (MVP del match e top scorer con 15 punti), essenziale in ricezione, precisa in attacco e brava anche in difesa, dà un altro break alle venete (13-7), poi Vuchkova risponde a Cecconello al centro e Conegliano resta avanti 14-8. Klimets ci prova con le sue traiettorie mancine, ma Sylla in grande crescita (11 punti) riceve e chiude il 17-10 che spiana la strada alla conquista del set e del match per la squadra gialloblù. Entra Frosini per Egonu e anche Gennari per Wolosz, la regista romana serve subito De Kruijf, poi Vuchkova mura e il 19-11 indirizza il set verso Conegliano. Coach Santarelli premia anche la baby Matilde Munarini con un’apparizione nel finale. La chiusura è 25-17 con l’errore finale di Roma.

 

PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY-ACQUA & SAPONE ROMA 3-0
(25-16, 25-21, 25-17)

Prosecco DOC: Courtney ne, Wolosz 2, Egonu 12, De Gennaro, Caravello, De Kruijf 12, Folie ne, Vuchkova 4, Sylla 11, Omoruyi 15, Frosini, Gennari, Fahr ne, Munarini ne. All. Santarelli
Acqua&Sapone: Avenia ne, Trnkova ne, Bucci ne, Bugg , Cecconello 7, Venturi, Stigrot 6, Papa 8, Pamio ne, Klimets 12, Arciprete, Rebora 1, Decortes 2. All. Saja
Arbitri: Nava e Giardini
Spettatori: 1565
Durata set:24′,28′,24′
Note: Errori battuta Co 9, Ro 7;Aces 0-1; Muri: 10-1. MVP: Omoruyi

 

CHAMPIONS LEAGUE, RINVIATA AL 26/1 A.CARRARO IMOCO VOLLEY-FATUM 

Vista la positività al covid di alcune giocatrici ungheresi, il match del girone E di Champions League tra A.Carraro Imoco Volley e Fatum Nyíregyháza, originariamente in programma martedì 18 gennaio al Palaverde, è stato rinviato a MERCOLEDì 26 gennaio alle 20.30 al Palaverde.

CAMPIONATO, RECUPERO CON VOLLEY BERGAMO MERCOLEDì 19/1 AL PALAVERDE (20.30)

 Il recupero della gara Prosecco Doc Imoco Conegliano vs Volley Bergamo 1991 del 26/12/2021 è stato riprogrammato per mercoledì 19 gennaio alle ore 20:30 al Palaverde.I biglietti già acquistati in occasione del 26 dicembre rimarranno validi per la nuova data. In caso di impossibilità a partecipare, è possibile richiedere il rimborso del biglietto (verranno rimborsati il prezzo del biglietto e la prevendita, ad esclusione delle commissioni di servizio).  

La piattaforma online per gestire le richieste di rimborso sarà attiva da lunedì 17 gennaio alle ore 12:00 e fino alle ore 23:59 del 24 gennaio 2022 ed è raggiungibile a questo link: https://shop.vivaticket.com/ita/rimborsi. Oltre tale fascia temporale non sarà possibile evadere le richieste di rimborso. Questa modalità è l’unica valida per chi ha acquistato il biglietto online e per chi ha acquistato il biglietto in un punto vendita. La procedura guidata chiede di inserire un dato specifico relativo ai biglietti acquistati (CODICE A BARRE, SIGILLO FISCALE, CODICE TRANSAZIONE) selezionabile da un menu a tendina; se i dati sono corretti viene richiesto un iban e si può completare la procedura. I rimborsi verranno processati tutti dal gestore della biglietteria VivaTicket a fine procedura, quindi dopo il 24 gennaio.

 

Imocovolley.it

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Coach Lorizio confermato alla Pallavolo Motta:
Coach Lorizio confermato alla Pallavolo Motta:

Volley

Per il secondo anno consecutivo la squadra, militante in Serie A2, giocherà lontano dalla città liventina

Coach Lorizio confermato alla Pallavolo Motta: "Ma è una vergona giocare senza palazzetto"

MOTTA DI LIVENZA - Pino Lorizio sarà ancora alla guida dei Leoni nella stagione 2022-23. Il tecnico Pugliese, che arriva così complessivamente alla sua 5^ panchina in maglia biancoverde, è stato confermato come primo allenatore dell’HRK Diana Group Motta di Livenza.

Pallavolo: finale Champions donne, è 'last dance' Conegliano
Pallavolo: finale Champions donne, è 'last dance' Conegliano

Volley

Il match è in programma domenica contro le arcirivali del VakifBank di coach Guidetti

Pallavolo: finale Champions donne, è 'last dance' Conegliano

LUBIANA - La partita della partite, la rivalità più recente dell'Europa della pallavolo femminile di club, è pronta ad un altro, determinante confronto.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×