29/06/2022nubi sparse e temporali

30/06/2022poco nuvoloso

01/07/2022poco nuvoloso

29 giugno 2022

Montebelluna

Al liceo incontri per prevenire l'abuso di alcol

Al Veronese, nell’ambito delle giornate dello sport, focus anche su educazione e legalità

|

|

Alcol

MONTEBELLUNA - Sport come salute, ma anche sport come rispetto delle regole. Il liceo “Veronese” di Montebelluna ha declinato in modo articolato le giornate dello sport, prevedendo non solamente attività motorie ma anche interventi volti ad educare i ragazzi in senso più ampio.

Di qui, ad esempio, la scelta di organizzare degli appuntamenti di educazione alla salute in collaborazione con l’Usl 2, come ad esempio quelli volti alla lotta all’uso di alcol.

 

In tali giornate, però, non è mancato neppure un duplice appuntamento con i carabinieri, che hanno cercato di trasmettere ai ragazzi i valori della legalità. E poi spazio allo sport attivo: dal biliardo al ballo country, dal calcio al rugby, alla Zumba, solo per fare alcuni esempi.

 

Una vera calamita, poi, sono stati sport minori come l’aikido e il thai chi. Il biliardo è stato spiegato agli studenti da  Sonia Tesser, responsabile de "Il Mari club", da Paolo Prosdocimo, studente della quinta B dell'Isis Verdi di Valdobbiadene, da Luca Scapin.

 

“Le tre giornate - commenta la dirigente scolastica Rosita De Bortoli - hanno dato agli studenti la possibilità di mettersi "in gioco" e di esprimersi in attività in cui non solo il corpo era protagonista; spesso infatti venivano richieste  loro forme di "libera manifestazione delle proprie emozioni" o al contrario di "controllo emozionale". Ritengo sia stata una bella esperienza, decisamente ben riuscita. Determinante è stato il ruolo degli insegnanti di scienze motorie, che si sono spesi con passione e impegno".

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

25/06/2021

Alcol, aumenta il consumo tra i giovani

Il presidente del Ceis di Treviso scrive ai sindaci della Marca:"La pandemia aumenterà il rischio di dipendenza tra i giovani, non sottovalutiamo i loro bisogni"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×