17 maggio 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Al Bon Bozzolla vaccinati ospiti e personale

Circa 200 vaccini in una sola giornata

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

vaccinazione all'istituto Bon Bozzolla di Soligo

SOLIGO - Giornata di vaccinazioni oggi all’Istituto Bon Bozzolla di Farra di Soligo. Il personale della struttura solighese, in collaborazione con la task force dell’ULSS 2 Marca Trevigiana, ha effettuato circa 200 vaccinazioni tra personale (80% del totale) e ospiti (95% del totale) a esclusione di chi è impossibilitato alla vaccinazione.

La prima ospite del Bon Bozzolla a essere stata vaccinata è la signora Filomena Casagrande di 92 anni di Miane.

“Finalmente le vaccinazioni sono arrivate anche qui grazie soprattutto all’organizzazione dell’ULSS 2.” commenta Giuseppe Bubola, presidente dell’Istituto “Siamo felici della vaccinazione, ma sembrerebbe che con il Covid dovremo convivere ancora per molto tempo e allora l’auspicio è che attraverso il vaccino si possa mettere questo virus al nostro fianco e non tra i piedi. Auspichiamo che sia di grosso aiuto e soprattutto che non ci siano effetti collaterali per quanto minimi e che questo trattamento possa essere esteso al resto della popolazione.”

“Sono orgoglioso di poter essere qui anche per vedere lo stato di avanzamento della nuova struttura che è davvero un’eccellenza del nostro territorio. Le alte percentuali di adesione alla campagna di vaccinazioni del Bon Bozzolla rappresentano un segnale importante” ha aggiunto Alberto Villanova, Consigliere Regionale del Veneto “Ci tengo a complimentarmi anche con il personale dell’ULSS 2 perché sta lavorando scrupolosamente con le vaccinazioni al fine di determinare il cambio di passo nella gestione dell’emergenza sanitaria”.

Ora guardiamo all’anno che ci sta dinanzi con una rinnovata speranza di cambiare orizzonte.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×