25 settembre 2021

Mogliano

Al bar minaccia la moglie col coltello

Il 56enne moglianese ha aggredito anche i due Carabinieri avvertiti dalla donna

|

|

Al bar minaccia la moglie col coltello

MOGLIANO – Marito violento arrestato dai Carabinieri dopo l’ennesima lite con la moglie. Questa volta il battibecco è avvenuto al bar durante un incontro che originariamente sarebbe dovuto essere chiarificatore.

 

Ed è dunque finito ai domiciliari un 56enne moglianese: per lui l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata e porto ingiustificato di strumenti atti a offendere.

 

Domenica sera i due coniugi si erano incontrati in un bar di via Moglianese a Gardigiano di Scorzè. Lui si è presentato con un coltello ed ha iniziato a inveire contro di lei. Tanto che la donna ha chiamato il 112 col cellulare. Quando gli uoini dell’rma sono arrivati lui si era già dileguato. Per poi tornare poco dopo, Carabinieri presenti.

 

 

Ha continuato a inveire contro la donna: i due Carabinieri presenti hanno chiesto di consegnare il coltello e sono stati aggrediti dall’uomo. Poco dopo l’hanno bloccato e reso innocuo, non senza fatica perché hanno rimediato contusioni giudicate guaribili in quattro giorni.

 

La successiva perquisizione della sua auto ha portato al sequestro di un altro coltello e di un nunchaku, un'arma tradizionale cinese.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×