05 luglio 2020

Mogliano

Aggredì l'ex, stalker ai domiciliari

Sabato mattina un 38enne di Mestre aveva sfondato il cancello di casa dell'ex e aveva inveito contro i Carabinieri intervenuti

|

|

Aggredì l'ex, stalker ai domiciliari

MOGLIANO – Aveva litigato violentemente con la compagna, tanto che sabato mattina con la sua auto le aveva sfondato il cancello di casa. Il 38enne stalker mestrino A.V. è finito agli arresti domiciliari.

 

Era stato arrestato sabato in tarda mattinata dopo una lite violenta con l’ex compagna per questioni nate dalla fine della relazione.

 

Dopo la sfuriata con l’ex, l’uomo aveva anche inveito e aggredito le forze dell’ordine. Per l’uomo era stata ipotizzata come unica ipotesi di reato la resistenza a pubblico ufficiale. Le indagini però hanno determinato anche l’accusa di stalking.

 

Il 38enne ieri mattina era stato interrogato all’interno del carcere di Santa Bona: per lui i domiciliari.  

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Mogliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×