30/11/2022nuvoloso

01/12/2022pioviggine

02/12/2022pioviggine

30 novembre 2022

Cronaca

Afghanistan, attacco kamikaze a scuola: 32 morti e 40 feriti

Lo ha riferito una fonte del governo afghano ad Al-Jazeera: "Tante ragazze tra vittime"

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Afghanistan

AFGHANISTAN - E' di 32 morti e 40 feriti il bilancio di un'esplosione avvenuta in una scuola situata in una zona a maggioranza sciita di Kabul. Lo ha riferito una fonte del governo afghano ad Al-Jazeera, precisando che si è trattato di un attentato kamikaze. Secondo alcuni media locali, la scuola colpita è frequentata da studenti di etnia hazara.

Sono giovani donne molte delle vittime della strage, ha detto alla Cnn una testimone, che ha raggiunto il centro di formazione Kaaj dopo la notizia dell'attacco alla ricerca di un'amica, sopravvissuta all'attentato. "Ho visto genitori, parenti degli studenti, urlare e correre su e giù - ha raccontato - Alcuni cercavano soccorsi per i loro cari e altri erano alla ricerca di figli e figlie. Ho visto con i miei occhi una ventina di morti e molti feriti.

L'istituto è situato nella zona occidentale di Dashte Barchi. Dirigenti dell'istituto, citati dalla Bbc, hanno dichiarato che al momento dell'esplosione gli studenti stavano svolgendo un esame. L'emittente britannica ha confermato che l'area colpita è abitata soprattutto dagli hazara. L'attentato non è stato ancora rivendicato.

"L'Emirato islamico dell'Afghanistan considera un crimine grave l'attacco al centro di formazione Kaaj" a Kabul, "lo condanna con forza" ed "esprime le più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime di questo incidente". E' quanto si legge in un tweet del portavoce Zabihullah Mujahid. Dallo scorso agosto i Talebani sono di nuovo padroni dell'Afghanistan. "Misure importanti verranno prese per scovare e punire i responsabili", aggiunge.

Onu

"In un contesto di peggioramento della situazione della sicurezza in Afghanistan, Kabul è stata colpita oggi da un'altra esplosione. Molte vittime civili nell'attacco brutale contro un centro di formazione in una zona a maggioranza Hazara e sciita. La famiglia delle Nazioni Unite condanna questo attentato", si legge in un tweet della Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan (Unama) con le condoglianze alle famiglie delle vittime dopo le notizie che arrivano dalla capitale afghana.
 

 



AdnKronos

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×