25/04/2024pioggia debole e schiarite

26/04/2024nubi sparse

27/04/2024nubi sparse

25 aprile 2024

Treviso

Adoces Treviso, l’informazione a favore della donazione di cellule staminali emopoietiche

|

|

Adoces Treviso, l’informazione a favore della donazione di cellule staminali emopoietiche

Dal successo del webinar per futuri genitori “Bimbo dona papà dona” all’adesione alla settimana nazionale “Match It Now”, fino all’ultimo progetto in partenza, il podcast “Cellule, si raccontano”: l’associazione, che fa parte della Federazione Italiana Adoces, elabora e realizza percorsi efficaci per aumentare il numero delle iscrizioni al Registro Italiano IBMDR

Compie due anni e si conferma un successo il webinar che la Federazione Italiana Adoces mensilmente organizza e diffonde attraverso la propria pagina Facebook, rivolto alle coppie in attesa di un bambino nell’ambito del progetto “Bimbo dona papà dona”: l’obiettivo è fornire tutte le informazioni necessarie sulla donazione del sangue cordonale del piccolo e sulla donazione di cellule staminali emopoietiche, alla quale il papà si può candidare iscrivendosi al Registro Italiano IBMDR, e rispondere alle domande di futuri genitori grazie al coinvolgimento di esperti e professionisti (ematologo, ginecologo, pediatra neonatologo e ostetrica) che approfondiscono i diversi aspetti (la necessità di assicurare il trapianto al maggior numero di pazienti e quindi sensibilizzare anche i papà al dono, garantire sulla sicurezza della raccolta del sangue cordonale, al ruolo dei ginecologi e delle ostetriche che accompagnano la coppia durante la gravidanza). Le Società Scientifiche AOGOI – Associazione dei Ginecologi Italiani e FNOPO - Federazione Nazionale degli Ordini delle Ostetriche, ed ora anche ADISCO - Associazione Donatrici sangue cordonale, sono fra i partner del progetto.

Ad ogni appuntamento, l’ultimo martedì del mese, la partecipazione cresce e in media si contano tra i 50 e i 90 partecipanti, merito anche della collaborazione con ANCI Veneto, che contribuisce alla diffusione del webinar: le coppie dimostrano grande interesse per la donazione di cellule staminali, sia perché si tratta di un gesto semplice eppure capace di salvare una vita, sia perché esso rappresenta un valore aggiunto per la nuova famiglia, che inizia il proprio cammino unita da dono che accomuna tutti i componenti (“un dono di famiglia”). Molto importante è, in particolare, raggiungere i neopapà di età inferiore ai 36 anni (questo il requisito anagrafico richiesto dal Registro) perché i giovani uomini rappresentano il target che gli ematologi selezionano nel 70% dei casi per i trapianti in quanto le loro donazioni garantiscono un miglior risultato.

Il webinar “Bimbo dona papà dona”, tuttavia, è solo una delle numerose iniziative di sensibilizzazione, informazione e accompagnamento promosse dalla Federazione Italiana Adoces (della quale nella Marca il riferimento è l’associazione Adoces Treviso). Un altro appuntamento particolarmente importante è la settimana “Match It Now”, che si svolge in concomitanza con la Giornata Mondiale per la donazione del midollo osseo e cellule staminali emopoietiche, quest’anno in tutta Italia dal 16 al 24 settembre: a Treviso domenica 24 settembre Adoces organizzerà un evento in Largo Totila in collaborazione con VIP Treviso, dedicato sia ai giovani dai 18 ai 35 anni, per invitarli a diventare donatori, sia alle coppie in attesa di un bimbo, per sensibilizzarle a donare il sangue cordonale alla banca dell’Ospedale di Treviso e coinvolgere i papà affinché si iscrivano al Registro Italiano dei Donatori IBMDR.

La compatibilità tra un donatore e un malato in attesa in attesa di trapianto è molto rara, il rapporto è di 1 a 100.000: per questo è necessario incrementare costantemente il numero degli iscritti al Registro.

Infine, la Federazione Adoces ha pensato anche all’accompagnamento e al sostegno dei pazienti che intraprendono le cure che culminano con il trapianto e di coloro che si avvicinano alla donazione: ha ideato per questo il podcast “Cellule, si raccontano”, un nuovo progetto che coinvolge pazienti, donatori ed esperti per offrire sostegno e informazione. L’avvio ufficiale è previsto per metà ottobre e le puntate si potranno seguire sulla piattaforma Spotify.

Informazioni e iscrizioni: https://www.adocesfed.it

PUBBLIREDAZIONALE

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

13/03/2024

Lecce, Luca Gotti è il nuovo allenatore

Il tecnico di Montebelluna prende il posto di Roberto D'Aversa, esonerato lunedì scorso all'indomani della testata rifilata all'attaccante del Verona Thomas Henry

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×