27 gennaio 2021

Conegliano

Addio a Rita Musumeci, era stata una colonna portante del "Cerletti" di Conegliano

Era stata docente di chimica fino al 2015 e aveva anche ricoperto il ruolo di preside

| Riccardo D'Argento |

| Riccardo D'Argento |

Addio a Rita Musumeci, era stata una colonna portante del

CONEGLIANO - Si è spenta, a causa di una malattia, Rita Musumeci. Era stata una colonna portante della scuola enologica “Cerletti” di Conegliano, di cui era stata anche preside. Era stata docente di chimica fino al 2015, anno del suo pensionamento.

 

Chi ha lavorato nella scuola la ricordata per la sua professionalità e disponibilità: “Una persona che, a tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerla, ha lasciato un segno – dice Rita Zambon, già assistente amministrativa all’istituto di Conegliano -. Era una stacanovista all’ennesima potenza, tanto che qualcuno l’aveva soprannominata “bulldozer””.

 

Anche tra gli alunni Rita era molto apprezzata. “Tra coloro che l’avevano come docente c’era chi si sentiva privilegiato – ricorda Zambon -, sapevano che con lei era molto più semplice proseguire poi gli studi”. Musumeci aveva avuto anche incarichi come docente all’università di Padova, nella sede staccata della scuola enologica.

 

Aveva scritto anche libri di favole per bambini, il cui ricavato era andato tutto in beneficenza.

 


| modificato il:

Riccardo D'Argento

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×