15 agosto 2020

Oderzo Motta

Addio al “Maestro” Mario Nicorelli

Artista poliedrico, realizzò diverse mostre con le sue particolari opere. Lunedì pomeriggio l'ultimo saluto

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

MOTTA DI LIVENZA - Aveva 88 anni e non godeva di buone condizioni di salute da molto tempo. Ieri si è spento Mario Nicorelli, conosciuto da tutti come il "maestro", notissimo artista in attività per decenni.

A Motta si fece conoscere in diverse mostre d'arte. Era noto per aver inventato la tecnica che intitolò "scomposizione della luce": in pratica scaldava delle lastre di rame su cui realizzava l'opera.

Ha sempre amato seguire la politica locale almeno fino a quando le condizioni di salute glielo hanno permesso. La moglie aveva gestito per anni un'antica osteria nella zona del Castello. Lunedì pomeriggio al cimitero di San Giovanni di Motta sarà impartita una benedizione in forma strettamente privata.

Lascia i figli, le nuore e tutti i parenti. La famiglia non chiede fiori ma offerte alla Protezione Civile per l'emergenza Covid. Si può visitare Mario alla casa funeraria di Gorgo al Monticano lunedì dalle 9:30 alle 12:30.
 

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×