01 ottobre 2020

Vittorio Veneto

Addio ad Antonio Josè Dall'Anese, originario di Vittorio era stato sindaco di São Caetano

La cittadina brasiliana, che conta oltre 200mila abitanti piange il suo ex sindaco che a Vittorio Veneto ha ancora dei parenti

| Pietro Panzarino - Vicedirettore |

immagine dell'autore

| Pietro Panzarino - Vicedirettore |

Addio ad Antonio Josè Dall'Anese, originario di Vittorio era stato sindaco di São Caetano

VITTORIO VENETO - È deceduto giovedì scorso a São Caetano (Brasile) Antonio Josè Dall'Anese che è stato sindaco di questa città di 200.000 abitanti contigua a San Paolo dal 1993 al 1997. I suoi genitori Giovanni Dall'Anese e Caterina Michelin erano nativi di Vittorio Veneto (San Giacomo) così pure il fratello Antonio e la sorella Angela, emigrati in Brasile con tutta la famiglia nel 1931.

 

São Caetano è gemellata con Vittorio Veneto fin dal 1984 quando c'è stata una visita dell'allora sindaco Concas con una delegazione vittoriese nella città brasiliana. Nell'89 il sindaco di allora di São Caetano assieme a Dall'Anese e ad una delegazione avevano visitato Vittorio Veneto e per l'occasione il quindicinale di De Bastiani aveva come titolo "Bentornati". Nel 93 c'è stata la firma ufficiale dell'accordo a São Caetano alla presenza di una delegazione vittoriese guidata dal sindaco Mario Botteon.

 

I primi contatti con la città brasiliana erano avvenuti ancora nei primi anni 80 attraverso l’allora sindaco di São Caetano, Walter Braido, sempre di origine vittoriese. La città di São Caetano è stata fondata nel 1875 da un gruppo di coloni veneti provenienti soprattutto da Vittorio Veneto, Cappella Maggiore, Sarmede e Montaner. Dall'Anese ha ancora a Vittorio Veneto cinque primi cugini e numerosi cugini di secondo grado.

 



foto dell'autore

Pietro Panzarino - Vicedirettore

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×