18 giugno 2021

Montebelluna

Accusato di violenza sessuale su minorenni, denunciato: autista Mom ai domiciliari

Il presidente di Mom, Colladon: "Tolleranza zero per qualsiasi comportamento illegittimo"

|

|

autista Mom

PEDEROBBA - Ai domiciliari con l’accusa di violenza sessuale su minorenni.

Un 58enne residente a Pederobba, autista dell’azienda pubblica di trasporti Mom, è stato denunciato dai genitori di tre studentesse di un istituto professionale della Marca. L’uomo le avrebbe in più occasioni palpeggiato ai glutei e al seno. Un atteggiamento che sarebbe proseguito nonostante le lamentele delle tre studentesse.

L’indagine seguita ha portato all’arresto dell’uomo che nei prossimi giorni comparirà di fronte al giudice per l’interrogatorio di garanzia.

Sull’episodio è intervenuta anche l’azienda di trasporti Mom che ha appreso la notizia dalla stampa. “La prima reazione, mia e di tutti i lavoratori Mom, è stata di sbigottimento e profondo sconcerto”, le parole del presidente Giacomo Colladon.

“Siamo a disposizione degli inquirenti per il completo accertamento dei fatti. Esprimo la nostra vicinanza nei confronti delle giovani studentesse coinvolte e delle loro famiglie. La nostra azienda ha già avviato internamente tutte le iniziative atte a tutelare l'utenza oltre che l'onorabilità della propria organizzazione. Con nettezza limpida e ferma - continua Colladon - assicuro che adotteremo la massima intransigenza verso comportamenti che appaiono in totale contrasto con il codice etico e di comportamento aziendale e con i valori fondanti della nostra società”.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×