17/01/2022sereno

18/01/2022sereno

19/01/2022parz nuvoloso

17 gennaio 2022

Oderzo Motta

Accoltellò connazionale, filippino a processo

La procura ha derubricato l'accusa: non più tentato omicidio ma lesioni gravi

|

|

Accoltellò connazionale, filippino a processo

ODERZO – Ha accoltellato a fine ottobre 2013 un connazionale. Andrà a processo dunque il 33enne filippino A.G., arrestato dai Carabinieri di Oderzo.

 

L’episodio durante una festa in via Arma di Cavalleria. All’imputato era stata contestata inizialmente l’accusa di tentato omicidio e porto illegale di coltello.

 

L’uomo era stato rimesso in libertà con obbligo di firma dopo l’interrogatorio di garanzia

 

Predisposti poi gli accertamenti del caso: secondo la perizia, le coltellate inferte al connazionale non avrebbero potuto determinare la morte della vittima.

 

La procura ha chiesto di procedere con l’accusa di lesioni gravi, derubricando il reato di tentato omicidio. L’uomo aveva accoltellato il connazionale dopo un acceso diverbio. 

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×