20 giugno 2021

90 militanti Is uccisi da super bomba Usa

|

|

90 militanti Is uccisi da super bomba Usa

Sarebbero almeno 94 i militanti dello Stato islamico, tra cui quattro comandanti chiave, uccisi in Afghanistan nell'esplosione della 'madre di tutte le bombe' lanciata giovedì da un aereo Usa sulla provincia di Nangarhar, al confine con il Pakistan. Lo riferisce il capo del distretto locale Mohammad Ismail Shinwari aggiungendo che non ci sono vittime tra i civili, evacuati preventivamente dai militari afghani.

Il potentissimo ordigno 'Moab', secondo il ministero della Difesa di Kabul, ha distrutto un tunnel lungo 300 metri con all'interno grandi quantità di armi pesanti e munizioni.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×