23 aprile 2021

Lavoro

8 marzo: Lifeed, donne hanno migliorato maggiormente competenze durante Covid.

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Milano, 5 mar. (Labitalia) - Sappiamo che le donne hanno subito maggiormente in termini lavorativi gli effetti della pandemia, perdendo in misura maggiore rispetto agli uomini il lavoro e mostrando livelli retributivi più bassi, eppure sono proprio loro ad aver migliorato maggiormente le proprie competenze soft in questa transizione. E’ quanto emerge dalla survey annuale condotta su 1.000 partecipanti ai percorsi formativi di Lifeed, l’edTech company che attraverso la piattaforma di formazione digitale life-based trasforma le transizioni di vita, come diventare genitori, attraversare una crisi o trovarsi improvvisamente a prendersi cura di qualcuno, in efficaci palestre per la formazione delle competenze soft. Dall’indagine è emerso che il 55% delle donne partecipanti, attraverso la transizione, si è scoperta più forte di quanto pensasse, mentre negli uomini questa scoperta è avvenuta nel 34% dei casi.

Non solo, per le donne, le competenze che la transizione ha allenato maggiormente sono la resilienza, espressa nell’88% dei casi (82% negli uomini); il decision making, riportato dall’85% delle donne, 10 punti in più che negli uomini; la capacità di visione e di gestione del cambiamento (espressa dall’88% delle donne rispetto all’84% degli uomini). Le donne hanno migliorato anche le capacità di problem solving più degli uomini (86% contro 80%) e la propria capacità di iniziativa (79% contro 73%). "E’ evidente che avere donne nelle organizzazioni per le imprese non riguarda solo il gender gap, ma consente anche di acquisire competenze utilissime proprio nei momenti di crisi", ha dichiarato Riccarda Zezza, fondatrice e Ceo di Lifeed.

"Le transizioni di vita portano con sé sempre qualcosa di nuovo. Per le donne, la principale scoperta riguarda la consapevolezza di essere più forti di quanto pensavano e di possedere una serie di competenze chiave per il futuro: quelle competenze soft indicate dal World economic forum tra le “0 top skills of 2025 che professionisti e aziende dovranno acquisire per operare in uno scenario globale completamente mutato", conclude Zezza. Tra le 10 competenze del futuro secondo il World economic forum, la competenza principale per lavorare in un team è la leadership ed anche in questo, la capacità delle donne di apprendere dalle esperienze di vita è sorprendente: dall’analisi di Lifeed emerge infatti che la transizione ha migliorato le loro capacità di leadership nel 73% dei casi, mentre gli uomini esprimono questo miglioramento nel 69% dei casi.

 



AdnKronos

Annunci Lavoro

Cerchi o offri lavoro? Accedi al servizio di quice.it. Seleziona tipologia e provincia per inserire o consultare le offerte proposte!


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×