05/02/2023poco nuvoloso

06/02/2023nubi sparse

07/02/2023sereno

05 febbraio 2023

Conegliano

7 roghi e un "impulso irrefrenabile"

Tutte le prove portano al piromane. Ma lui si difende:"Un incidente"

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

7 roghi e un

SAN VENDEMIANO - "Un impulso irrefrenabile" - a detta degli investigatori - quello che spingeva il 20enne di San Vendemiano ad appiccare fuochi qua e là. 7 gli incendi di cui è ritenuto responsabile. Tutti accesi tra via Foscolo e via Europa, tra i 2 e il 10 ottobre.

I danni sono stati limitati a tente, ombrelloni, sedie, ma il fuoco avrebbe potuto avere conseguenze peggiori. Il ragazzo si è giustificato dicendo che gli incendi non erano dolosi, ma causati dai mozziconi di sigaretta che lui avrebbe accidentalmente gettato su materiale infiammabile.

Una scusa che non ha retto. Nell'abitazione del ragazzo, infatti, è stata trovata una "diavolina" di cui si sarebbe servito per accendere il fuoco, una tanica di liquido infiammabile, e i vestiti con cui, incappucciato, è stato ripreso dalle telecamere in flagrante reato. Oltre alle fotografie scattate dal ragazzo, fatte per potersi godere lo spettacolo ogni volta che ne avrebbe acuto voglia.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

12/01/2017

Meduna, caccia al piromane

Continua la rIcerca degli ignoti che hanno acceso dolosamente fuochi vicino a delle abitazoni

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×