22/01/2022foschia

23/01/2022poco nuvoloso

24/01/2022foschia

22 gennaio 2022

Esteri

60enne australiano si salva dall’attacco di un coccodrillo armato solo di un coltellino

Nel Queensland, l’uomo sarebbe sfuggito all’attacco del rettile che lo aveva azzannato ai piedi mentre stava pescando sulla riva di un fiume

| Irene Zorzenoni |

immagine dell'autore

| Irene Zorzenoni |

coccodrillo

AUSTRALIA - I coccodrilli sono animali noti per la loro pericolosità oltre che essere dotati di una pelle a squame, particolarmente coriacea, che li rende invulnerabili a qualsiasi predatore. Particolarità a cui sembra non abbia minimamente pensato un 60enne australiano che usando un banale coltellino è riuscito ad avere la meglio su uno di questi temibili rettili.

 

É successo nel Queensland, territorio settentrionale australiano, durante una sessione di pesca lungo il fiume McIvor. Il pescatore sarebbe stato afferrato bruscamente dai piedi e trascinato in acqua dal coccodrillo. Dopo aver cercato invano di aggrapparsi ad un ramo, l’uomo ha estratto un piccolo coltello dalla cintura e ha cominciato a colpire ripetutamente la testa del rettile, che miracolosamente lo ha lasciato andare.

 

L’accaduto è stato reso noto dopo che l’uomo è giunto al più vicino ospedale dove è stato operato e curato, con un esito positivo visto che ora le sue condizioni non destano preoccupazione. Incredibilmente il pescatore è giunto in clinica autonomamente, guidando dal fiume sino alla più vicina città, nonostante le ferite riportate. Un atto davvero degno di nota che gli è valso l’appellativo di “Nuovo Crocodile Dundee”: ormai acclamatissimo sia dalla comunità australiana che dai media.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Irene Zorzenoni

SEGUIMI SU:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×