07 aprile 2020

Lavoro

500 assunzioni a tempo indeterminato per i Beni Culturali

| commenti |

| commenti |

500 assunzioni a tempo indeterminato per i Beni Culturali

Finalmente è stato siglato l'accordo tra il ministero dei Beni Culturali e quello della Semplificazione e Pubblica Amministrazione per dare corso al concorso per 500 assunzioni a tempo indeterminato nei Beni Culturali italiani come previsto dalla legge di stabilità. Questo il comunicato ufficiale che si può leggere sul sito guidato dal ministro Madia: "L'Italia torna ad investire nella tutela e nella valorizzazione culturale: il ministro per la Semplificazione e la pubblica amministrazione Marianna Madia e il ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini hanno firmato in questi giorni il decreto per le 500 nuove assunzioni a tempo indeterminato previste in deroga per il Mibact dall'ultima legge di Stabilità. Potrà così partire il concorso per 500 assunzioni a tempo indeterminato."

 

La pubblicazione del concorso sulla Gazzetta Ufficiale è prevista già entro aprile/ inizi maggio. Ovviamente vi terremo aggiornati su tutti gli sviluppi. Le nuove assunzioni, che come detto sono a tempo indeterminato, riguarderanno varie figure professionali del mondo dei beni artistici. Appena uscirà in gazzetta Diario Lavoro provvederà alla pubblicazione del bando.

 

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×