05 giugno 2020

Italia

5 euro, ecco le nuove banconote

| commenti |

| commenti |

5 euro, ecco le nuove banconote

ROMA - Sono pochi, ma determinanti, i cambiamenti adottati per le nuove banconote da 5 euro, presentate oggi dal presidente della Bce Mario Draghi. Alcuni elementi sono rimasti identici: infatti, le nuove banconote in euro - della serie denominata 'Europa' - hanno gli stessi disegni della prima serie (ispirata al tema “Epoche e stili”) e gli stessi colori dominanti.

Cambiano invece le dimensioni e le posizioni dei disegni architettonici, dei numeri e della mappa dell'Europa: nella progettazione delle nuove banconote si è dovuto tener conto del fatto che dal 2002 altri paesi sono entrati a far parte dell’UE. E infatti la cartina dell’Europa mostra anche Malta e Cipro, mentre la scritta 'Euro' compare in caratteri cirillici, oltre che latini e greci, e l’acronimo della Bce è riportato in nove varianti linguistiche, anziché cinque.

Quanto alle innovazioni apportate alle caratteristiche di sicurezza sono rilevabili attaverso il metodo che la Bce definisce "Toccare, guardare muovere". Per quanto riguarda le percezioni tattili, sui margini destro e sinistro della nuova banconota si può percepire una serie di trattini in rilievo.

Sul fronte visivo, invece, guardando una banconota in controluce, si può scorgere sulla filigrana della nuova banconota è visibile alla cifra del valore e a una finestra anche il ritratto della figura mitologica Europa. Inoltre nel cosiddetto filo di sicurezza compare - al posto della parola Euro della prima serie - il simbolo €.

Infine, muovendo i biglietti della nuova serie nella striscia argentata sulla destra oltre alla cifra del valore e al simbolo € ora appare un ologramma con il ritratto di Europa e una finestra. Ultima novità, una cifra brillante che indica il valore: se mossa, produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale cambiando colore, passando dal verde smeraldo al blu scuro.

Le nuove banconote saranno immesse in circolazione dal prossimo 2 maggio attraverso i canali consueti (sportelli o casse prelievo contanti). La Bce prevede che, nell’insieme dell’area dell’euro, entro l’autunno 2013 le nuove banconote da 5 euro saranno più diffuse di quelle della prima serie (che saranno comunque cambiabili presso le banche centrali per un tempo indefinito).

(Adnkronos)

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×