04 agosto 2021

Benessere

5 dei modi più popolari per assumere CBD

|

|

5 dei modi più popolari per assumere CBD

Il CBD (cannabidiolo) è un estratto della pianta di cannabis o, più precisamente, un ceppo noto come canapa industriale. La sostanza tra l’altro può essere estratta e venduta legalmente poiché ha un basso contenuto di THC (0.3%) ossia l'elemento psicoattivo della cannabis. 

 

Molti prodotti addirittura non hanno THC, mentre altri vantano un oligoelemento. In riferimento a quanto sin qui premesso, vediamo quali sono i 5 modi più popolari per assumere CBD.

 

Vaporizzare gli oli di CBD

Per molte persone, il modo migliore per assumere il CBD è di vaporizzarlo. Le penne che sono in circolazione da molto tempo sono ormai tantissime e si avvalgono di una tecnologia sempre più avanzata. Le penne tra l’altro sono dispositivi semplici e rimangono ancora il metodo più popolare per svapare il CBD.

 

Premesso ciò, va altresì aggiunto che lo svapo è il processo che porta il vapore di CBD nel sistema corporeo in modo rapido ed efficiente. Un ulteriore vantaggio dello svapo di CBD è che c'è molta scelta in termini di oli ognuno con diversi sapori ed effetti.

 

Utilizzare una penna Dab

La velocità con cui i mercati del CBD e della cannabis sono cresciuti porta a una certa confusione quando si tratta della gamma di prodotti disponibili per lo svapo. Ad esempio, alla domanda qual'è la differenza tra una penna a olio CBD e una penna dab, l'indizio sta nel nome e, sebbene ci siano somiglianze tra i due come la forma e l’idea di base ci sono anche grandi differenze.

 

Una penna a olio CBD ad esempio funziona riscaldando una bobina che raggiunge una temperatura in cui vaporizza l’eliquid contenente della CBD per l'inalazione. Una penna dab in pratica fa lo stesso, ma invece dell’olio riscalda una piccola quantità di cera. L'effetto è simile, ma molte persone che hanno avuto modo di sperimentarla confermano la suddetta differenza tra le due.

 

Assumere commestibili al CBD

Per le persone che soffrono di ansia e usano il CBD per contrastarla, i cosiddetti commestibili con la medesima sostanza sono un ottimo prodotto. Nello specifico si tratta di assumerla sotto forma di caramelle gommose che contengono CBD a diversi livelli e sono perfette quando è necessario rilassarsi un po'.

 

La differenza sostanziale tra la vaporizzazione dell’olio e i commestibili a base di CBD, sta nel fatto che mentre nella prima una nuvola di vapore va direttamente ai polmoni e nel flusso sanguigno, nel caso dei secondi deve essere digerito prima che raggiunga il suo pieno effetto. 

 

Usare prodotti topici al CBD

Tra i tanti modi per assumere il CBD troviamo anche quello che prevede di usare prodotti topici contenenti la sostanza e che ritornano utili per per aiutare con problemi della cute come eczema, acne e pelle secca. Il CBD tra l’altro ha notevoli proprietà ringiovanenti che sono state segnalate da molti utenti e idrata anche molto bene la pelle.

 

Per fare alcuni esempi dei suddetti prodotti topici a base di CBD, citiamo creme, lozioni e persino sali da bagno.

 

Ingerire liquidi a base di CBD

Un nuovo modo per assumere il CBD e che sta diventando sempre più popolare è quello di usare dei liquidi contenenti la sostanza. In genere questi ultimi si presentano come liquidi in bottiglie e in una grande varietà di gusti. Il modo usuale di assumerli è di metterli sotto la lingua usando il contagocce in dotazione con il contenitore stesso.

 

Il vantaggio in questo caso consiste nel fatto che si può optare per una goccia durante una pausa al lavoro o discretamente fuori dalla vista degli altri, senza che nessuno sappia cosa si stia facendo. A margine va altresì aggiunto che i liquidi commestibili a base di CBD si possono anche aggregare a cibi o bevande.

 

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×