27 maggio 2020

Oderzo Motta

4 incontri sull'etica in economia

Bresolin: la crisi dell' economia e le nuove opportunità

| Pietro Panzarino - Vicedirettore | commenti |

immagine dell'autore

| Pietro Panzarino - Vicedirettore | commenti |

TEZZE DI PIAVE - Domenica 19 novembre, dalle 9.30 alle 12, nella sala parrocchiale di Tezze di Piave, in piazza dei Tigli 1, il professor Ferruccio Bresolin avvierà il ciclo di incontri pubblici di riflessione etica 2017/2018, promossi dall’Azione Cattolica diocesana, in collaborazione con la Pastorale sociale e del lavoro e l’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

 

“Un’Economia a misura d’uomo. Quali prospettive per il bene comune?” è il tema generale del ciclo di quattro appuntamenti in programma, aperti a tutti, giovani e adulti in particolare interessati a conoscere, approfondire e dialogare su un tema centrale e di stretta attualità per la vita quotidiana della nostra società.

“Se l’iniziativa rappresenta ormai una tradizione consolidata per l’AC vittoriese, impegnata a offrire ai propri aderenti e alle comunità cristiane occasioni concrete di riflessione e condivisione in questo importante ambito – spiegano i vice presidenti diocesani AC per il settore adulti, Gino Sutto e Stefania Casagrande - va sottolineato che l’edizione di quest’anno assume un rilievo del tutto particolare perché proposta all’interno del cammino per il Centenario della morte del Beato Giuseppe Toniolo (1918 – 2018), maestro della dottrina sociale e sostenitore del primato dell’etica sull’economia, e assunta con pieno favore dal Comitato diocesano “Toniolo 100” ,nel quale è rappresentata e operativa la nostra Associazione”.

 

“La crisi del sistema economico moderno e le nuove opportunità” è il titolo della relazione principale del professor Bresolin, già ordinario di politica economica internazionale nell’Università Ca’ Foscari di Venezia, da sempre estimatore ed esperto del pensiero tonioliano.

Dopo l’intervento, seguirà il dibattito in assemblea, con brevi comunicazioni, domande e conclusioni finali del relatore.

 

Questi gli incontri successivi:

4 gennaio 2018 a Motta di Livenza, al Patronato don Bosco dalle 9.30 alle 12, il delegato vescovile della pastorale sociale, don Andrea Forest, parlerà su “Bene comune e centralità della persona. L’apporto della Dottrina Sociale della Chiesa, per una economia … di valore;

4 marzo mattina a San Vendemiano, tavola rotonda con rappresentanti locali di categorie, scuola e sindacato su “Una nuova economia nel tempo della globalizzazione”, coordinata dal direttore scientifico dell’Istituto “Beato Toniolo”, Marco Zabotti;

6 aprile sera al Patronato Careni di Pieve di Soligo con la presenza di Johnny Dotti, docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore e presidente di Welfare Servizi, che terrà la sua relazione su “Pensare il presente e guardare il futuro, nel centenario di Giuseppe Toniolo”.

 



foto dell'autore

Pietro Panzarino - Vicedirettore

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×