20 ottobre 2021

Castelfranco

267 euro di multa per il manifesto no-vax ad Asolo

Ieri è stato rimosso dopo neanche 24 ore, grazie anche alla nostra segnalazione

| Maria Elena Tonin |

immagine dell'autore

| Maria Elena Tonin |

267 euro di multa per il manifesto no-vax ad Asolo

ASOLO - Il cartellone publilcitario che da qualche giorno stazionava nel parcheggio adiacente al piccolo Centro commerciale di Asolo, è stato rimosso dopo neanche 24 ore, grazie anche alla nostra segnalazione e a quella dei cittadini. Soddisfazione viene espressa dal sindaco di Asolo, Mauro Migliorini, che aveva definito il cartellone "un pugno sullo stomaco." Nella mattina di ieri arriva la sanzione per "pubblicità abusiva" e la multa all'Associazione Alister che aveva promosso il cartellone, con l'intimazione a lasciare il luogo.

"Vergognoso che qualcuno spenda denaro per questi messaggi negativi" è l'opinione di D.D.B. e un altro asolano ci racconta che sono stati molti gli inviti a far rimuovere il cartellone, dopo aver diffuso la foto tra i propri contatti, compresi alcuni consiglieri comunali. Nel cartellone, chiaro il nome di Ferdinando Donolato, naturopata ed ex presidente di Corvelva, presente nel fronte antivaccini ben prima dell'emergenza Covid e oggi in prima linea nelle manifestazioni contro il Green Pass.

"Bene che la vela abbia preso altri lidi" conclude Mauro Migliorini "Anche prima di quanto pensassi. Asolo non ha spazio per queste iniziative." La multa è stata di 267 euro, quanto prevede la normativa per questo illecito, ma forse, più della multa, hanno fatto, in questo caso le segnalazioni di molti cittadini.

LEGGI ANCHE

Manifesto no-vax ad Asolo

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Elena Tonin

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×