17 giugno 2021

Vittorio Veneto

15 nuovi treni tra Belluno e Venezia, mezzi elettrici tra Conegliano e Belluno

L'annuncio della Regione

| Riccardo D'Argento |

| Riccardo D'Argento |

treni venezia belluno

VITTORIO VENETO - Una rivoluzione per la circolazione ferroviaria tra Venezia e Belluno. “Dal mese di giugno – ha spiegato l’assessore ai trasporti Elisa De Berti – vi sarà una nuova offerta cadenzata con 8 collegamenti diretti Belluno/Venezia e 7 collegamenti diretti Venezia/Belluno effettuati con convogli Pop e sarà attivata la circolazione di mezzi elettrici tra Conegliano e Belluno”.

 

Il contratto di servizio tra le Regione del Veneto e Trenitalia ha una durata di quindici anni (2018-2032) e un valore di circa 4,5 miliardi di euro. Gli investimenti ammontano complessivamente a circa un miliardo: oltre 661 milioni sono destinati all’acquisto di 87 nuovi treni, il resto all’ammodernamento e al potenziamento degli impianti di manutenzione di Marghera, Verona e Treviso.

 

Per quanto riguarda le cifre del trasporto ferroviario regionale, nel 2018 si sono registrati 44,5 milioni di viaggi, 45 milioni nel 2019, 21 milioni nel 2020. Sono 677 le corse effettuate giornalmente, con, ad oggi, 47 convogli leggeri elettrici (tra cui 11 Pop e 9 Rock) e 49 convogli leggeri diesel, 25 convogli Vivalto, 59 locomotive, 186 carrozze.

 


| modificato il:

Riccardo D'Argento

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×