23 giugno 2021

Oderzo Motta

100 nuovi alberi ad Oderzo: "Aiutiamo le api”

Gli alunni della scuola Parise hanno vinto il concorso nazionale "Vinci un bosco"

| Gloria Girardini |

| Gloria Girardini |

100 nuovi alberi ad Oderzo:

ODERZO - Gli alunni della scuola Parise di Oderzo si sono aggiudicati il concorso nazionale “Vinci un bosco”. L’istituto comprensivo si è visto così assegnare ben 100 nuovi alberi da piantare nel territorio comunale. “Le piante verranno messe a dimora nella zona della cassa di espansione di Via Altinate e nell’area verde di via Parise-ha dichiarato il primo cittadino Maria Scardellato- Saranno scelte essenze arboree autoctone e favorevoli all’impollinazione e quindi alla vita delle api. Alla riapertura delle scuole ringrazieremo doverosamente gli alunni vincitori per questo splendido regalo fatto a Oderzo”.

 

Il territorio comunale di Oderzo vede sorgere il primo museo italiano dedicato alla apicoltura, nella ex scuola dell’infanzia di Magera, intitolato a Guido Fregonese. Una mostra che racchiude oltre tremila anni di storia delle api, del loro allevamento e della produzione di miele e cera. Un gioiello poco conosciuto dell’arte artigianale dell’apicoltura, che ogni anno attira gli apicoltori provenienti da tutto il mondo: Finlandia, Francia, Austria, Germania, Inghilterra, Ungheria e perfino dalla Corea. Un vero e proprio tesoro concepito grazie alla collaborazione di Guido Fregonese, maestro opitergino di tutti gli apicoltori della Sinistra Piave, dal professore di Ecologia agraria, ora in pensione, Claudio Graziola dell’ Istituto Tecnico Agrario “G.B. Cerletti” con sede a Piavon e dall’esperto artigiano Antonio Perissinotto, che ha realizzato gli allestimenti.

 



Gloria Girardini

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×