19 febbraio 2020

Castelfranco

“Solo un gioco di careghe"

Il caustico commento di Sartoretto alla ricandidatura del sindaco uscente

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Sebastiano Sartoretto

CASTELFRANCO - “Solo un gioco di careghe": è il caustico commento di Sartoretto al dietrofront del sindaco Stefano Marcon che ora si ricandida. Sebastiano Sartoretto, per il Partito Democratico e per il Gruppo Consiliare del Pd ha divulgato pochi minuti fa una nota di commento sulla richiesta della lega provinciale accettata da Marcon.

"Non entro nel merito del dibattito interno ad un altro partito. Certo che essere costretti a obbligare un Sindaco a ricandidarsi, non è un bel segnale! Marcon ha fatto poco o niente nei 5 anni appena trascorsi, figuriamoci cosa potrebbe fare nei prossimi 5. Evidentemente i vertici regionali e provinciali leghisti non hanno ritenuto nessun altro esponente castellano del centrodestra in grado di fare il candidato”.

Quindi conclude: “Rifiuto, invece, di credere a quello che in molti stanno dicendo in queste ore in Città ovvero che Marcon si ricandidi per non dover rinunciare alla ricca busta paga, da oltre 6.000 euro al mese, che percepisce come Presidente della Provincia e che non percepirebbe più se non fosse più Sindaco. Comunque sia, tutte queste motivazioni non hanno il bene della Città come reale obiettivo ma solo un gioco di careghe".

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×