30/01/2023poco nuvoloso

31/01/2023sereno

01/02/2023velature lievi

30 gennaio 2023

Cronaca

“Sì, lo voglio”, Marco Antonio ucciso "per sbaglio" mentre si sposa. Il killer aveva sbagliato matrimonio

32enne freddato da colpi di arma da fuoco durante le nozze

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

matrimonio

MESSICO - Doveva essere il giorno più bello della loro vita e invece si è trasformato in una tragedia. Marco Antonio, 32enne messicano, è stato ucciso da colpi di arma da fuoco durante il suo matrimonio mentre, a margine della cerimonia, si dirigeva verso l’auto nunziale. L’uomo è morto sul colpo, mentre la sorella è rimasta ferita. Il tutto è avvenuto di fronte alla sposa, che è corsa via disperata con l’abito macchiato di sangue.

 

La tragedia ha sconvolto gli amici e i parenti degli sposi. L’uomo sarebbe stato ucciso per uno scambio di persona: il killer, secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine e riportato dalla stampa locale, avrebbe sbagliato matrimonio. La vittima sarebbe dovuta essere una persona che si sposava lo stesso giorno, ma in un posto diverso. Pare che l’omicida sia qualcuno legato a un cartello della droga messicano, che avrebbe dovuto far fuori un rivale ma che invece ha colpito Marco Antonio, totalmente estraneo al narcotraffico.

 

Foto d'archivio

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×