09/08/2022sereno

10/08/2022poco nuvoloso

11/08/2022poco nuvoloso

09 agosto 2022

Vittorio Veneto

“Prognosi riservata per l’ospedale di Vittorio Veneto”

Ieri sera l’incontro sulla sanità pubblica promosso da Rinascita Civica, Partecipare Vittorio, Sinistra Italiana e il Veneto che vogliamo

|

|

ospedale vittorio veneto

VITTORIO VENETO - Si è tenuto ieri sera nella biblioteca civica di Vittorio Veneto l’incontro sulla sanità pubblica promosso dalle liste civiche Rinascita Civica, Partecipare Vittorio, Sinistra Italiana e il Veneto che vogliamo. Sono intervenuti Mirella Balliana per Rinascita Civica-Partecipare Vittorio, Adriana Costantini per Sinistra Italiana, Luigi Calesso per Coalizione Civica di Treviso e Elena Ostanel, consigliere regionale del Veneto che Vogliamo.

 

“Per quanto ci riguarda direttamente emerge significativo un numero: secondo le previsioni delle schede ospedaliere regionali, dal 1999 al 2019 gli ospedali di Vittorio e Conegliano hanno perso 7 primariati e 268 posti letto – si legge nella nota diramata da Rinascita Civica-Partecipare Vittorio -. Lo “stato di salute” del nostro ospedale (Vittorio Veneto, ndr) presenta questi dati: ortopedia ha perso il primariato e traumatologia è stata trasferita a Conegliano; in pneumologia al momento ci sono solo due medici nonostante l'ospedale Covid; il punto nascite è chiuso, pur in presenza di un reparto ristrutturato; i previsti 4 posti di terapia intensiva ancora non si vedono; resta attivo un intero reparto Covid, dove vengono concentrati tutti i malati della Provincia”.

 

“La sanità veneta in breve tempo potrebbe subire un'implosione sulla qualità e sull' efficienza dei servizi, con il rischio che in un prossimo futuro venga garantita una protezione minima solo ai meno abbienti, consegnando tutti gli altri al privato, alle assicurazioni o ai contratti aziendali”, ha dichiarato invece Sara Tommasin della Fp CGIL di Treviso. OT

 



Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

07/03/2022

Vittorio Veneto, riapre un intero piano dell'ospedale di Costa

Sarà operativa da domani, martedì 8 marzo, la rinnovata area degenze del reparto di otorinolaringoiatria dell’ospedale di Vittorio Veneto. Il 7° piano del nosocomio è stato riaperto dopo un importante intervento di ristrutturazione

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×