18/04/2024nubi sparse

19/04/2024velature lievi

20/04/2024pioviggine e schiarite

18 aprile 2024

Vittorio Veneto

“Pieni di lavoro ma costretti a chiudere, non ce la facciamo”. La pizzeria abbassa le serrande

Il titolare, Daniele, si dice affranto: “Dà fastidio, è assurdo”

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

Daniele e Serena

Daniele e Serena

SARMEDE - L’attività va alla grande, eppure sono costretti a chiudere. Daniele Pizzol, titolare della pizzeria “Casa Toa” di Sarmede, è deluso e amareggiato. Il locale che gestisce insieme alla compagna Serena è sempre pieno di clienti, ma a fine mese, tolte le spese, a loro non resta nulla. “Mi accontenterei di poco - riferisce Daniele - ma farlo per nulla non ha senso. Come facciamo a vivere?”.

 

Le materie prime sono aumentate del triplo, e anche le bollette sono triplicate. Per non parlare del costo della legna… - continua il titolare - Essendo una pizzeria di paese non ce la siamo sentita di aumentare i prezzi in maniera assurda, e quindi chiudere è l’unica soluzione. Ora abbiamo deciso di limitare l’orario di apertura a venerdì, sabato e domenica, giornate in cui saremo aperti dalle 7.30 a mezzanotte con orario continuato. E poi dal primo gennaio basta, si chiude”.

 

Daniele e Serena hanno preso in gestione l’attività a luglio del 2021. “Prima c’è stato il green pass che ci ha un po’ penalizzati - ricorda il titolare - poi ci siamo ripresi bene e in questi ultimi mesi stiamo lavorando tantissimo, il fine settimana siamo costretti anche a mandar via dei clienti, per questo fa rabbia dover chiudere. E’ un controsenso”. “Sono comunque felice di averci provato - riferisce Daniele - anche se conoscessi l’epilogo rifarei tutto da capo, sono esperienze di vita. Però dà fastidio, perché come noi sono tanti in zona che stanno scegliendo questa strada, l’unica: chiudere”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×