20 ottobre 2021

Cronaca

“Pensavo mi scappasse la cacca, invece sto partorendo”

Ha spiegato una 22enne inglese al telefono, chiamando un’ambulanza durante il parto

|

|

“Pensavo mi scappasse la cacca, invece sto partorendo”

GRAN BRETAGNA - Ha scambiato le contrazioni con un impellente bisogno di defecare. E, nel bagno di casa, ha partorito.

 

L’incredibile vicenda a lieto fine arriva dall’Inghilterra, dalla contea di Shropshire, dove una 22enne incinta di quasi nove mesi ha partorito in casa senza praticamente accorgersene.

 

“Pensavo mi scappasse la cacca, invece sto partorendo”: ha spiegato la ragazza al telefono, chiamando un’ambulanza durante il parto.

 

I sanitari hanno fatto giusto in tempo a raggiungere l'abitazione della donna, per vedere la bambina nascere.

 

Le immagini del momento intimo hanno fatto il giro del web, e tutti i giornali inglesi hanno mostrato la giovane mamma, rilassata, nel proprio bagno, mentre un’ostetrica lavava la neonata.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×