04 giugno 2020

Montebelluna

“Far e desfar, l’è tut un lavorar”

Minoranza perplessa sulle asfaltatura, fatte, rotte e rifatte in soli 2 giorni

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Asfalto Montebelluna

MONTEBELLUNA - “Far e desfar, l’è tut un lavorar”: scrivono i consiglieri de gruppo di minoranza l’Alternativa Giusta dopo aver notato un singolare procedere delle asfaltature a Montebelluna. “Lo strano caso dell'asfalto di via Feltrina Sud, tra le Crozzole e i Pilastroni: steso, rotto, rifatto nel giro di due giorni. Ma i lavori non vanno concordati con gli enti che gestiscono le reti, in particolare quelle sotterranee (acqua, elettricità, telecomunicazioni, fibra ottica...), proprio per evitare la rottura di asfalti appena stesi? Mah”.

Intanto dal comune fanno sapere che oggi ci sarà qualche disagio in centro per i cantieri stradali: “Nell’ambito dei lavori di manutenzione straordinaria che stanno interessando molte vie della città, si informa che da oggi al 3 aprile, in concomitanza coi i lavori in un tratto di via Montegrappa, è istituito un senso unico in direzione est - ovest in via Monte Grappa nel tratto tra via Ospedale e via Castellana”.

Va rammentato che fino a venerdì: “I lavori riguarderanno Corso Mazzini nel tratto da via Roma a via XXIV Maggio dove il manto stradale sarà risanato dove necessario ed eseguito il tappeto d'usura. Per permettere i lavori, durante il periodo del cantiere, è disposto il divieto di sosta nel tratto interessato e l’accesso ai frontisti di Corso Mazzini (tratto intercluso), Via Regina Cornaro, Via Duse, Via Liberali, Viale Manin potrà avvenire solo da via XXIV Maggio, mentre sarà consentita l’uscita verso via Manin e via L. Pastro”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

03/06/2020

Due facce della stessa medaglia

A Montebelluna mentre gli alpini ripuliscono la scalinata che porta a Santa Maria in Colle viceversa alcuni incivili gettano incuranti mascherine e guanti nei luoghi pubblici

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×