21/04/2024velature estese

22/04/2024pioggia

23/04/2024pioggia debole

21 aprile 2024

Montebelluna

“Era in grado d’intendere e volere”: andrà a processo il 74enne che uccise la moglie

Sergio De Zen, secondo la perizia non ha infermità mentali e pertanto dovrà rispondere davanti al giudice del suo gesto

|

|

Manuela Bittante

MASER – Il pensionato Sergio De Zen, 74 anni, che lo scorso 24 settembre accoltellò la moglie Manuela Bittante di 77 anni, deceduta successivamente in ospedale, sarà processato. Secondo la perizia disposta dalle autorità giudiziarie, infatti, l’uomo non è affetto da alcuna infermità mentale e quando ha colpito la moglie era in grado di intendere e volere. Va ricordato che dopo l’arresto De Zen ha motivato il suo gesto, come un atto di pietà verso la consorte invalida, affetta da diverse patologie.

 

Foto: la casa della famiglia, dove si è consumato il delitto e Manuela Bittante, la vittima



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×