26 settembre 2021

Treviso

“Emergenza medici nella Marca, situazione che si trascina da tempo"

L'esponente dem: "La programmazione regionale lascia a desiderare. Basta chiacchiere, servono fatti”

|

|

medici di famiglia

TREVISO - “La carenza dei medici di base in provincia di Treviso è un’emergenza nota da tempo, che si è aggravata anche per un’assenza di programmazione e a farne le spese sono i cittadini, soprattutto i più fragili. Forse la Regione ha preso alla lettera l’allora sottosegretario leghista Giorgetti quando diceva, appena due anni fa, che ‘tanto dal medico non ci va più nessuno’, ma la realtà è ben diversa. E infatti con questi numeri, ne mancano all’appello quasi 80, c’è il pericolo che collassi il sistema sanitario territoriale, la cui tenuta è fondamentale, come abbiamo visto durante la pandemia”. È quanto dichiara Andrea Zanoni, consigliere regionale del Partito Democratico.

 

“Già tre mesi fa avevo presentato un’interrogazione, sottolineando come circa 100mila trevigiani rischiassero di trovarsi senza medico di base nel giro di poco tempo. Ancora non ho avuto una risposta, ma è più preoccupante che non l’abbia avuta il territorio. Leggo che a fine agosto sindaci e Azienda sanitaria si riuniranno per valutare eventuali misure straordinarie, dall’aumento del massimale di pazienti per i medici di base o dell’affidamento di incarichi provvisori in attesa dell’assegnazione delle zone carenti, 78 in tutta la provincia, da parte di Azienda Zero, ma sono palliativi non so quanto davvero applicabili, specialmente per quanto riguarda l’incremento degli assistiti. Sappiamo che è un caso nazionale, non solo Veneto, però non è un motivo valido per limitarsi a battere cassa a Roma e fare poco o niente ‘a casa nostra’. A cominciare da un contributo economico per chi opera in aree rurali o disagiate, dove i problemi sono ancora maggiori: lo chiediamo da mesi, ma la Giunta non ci sente. Perciò basta chiacchiere e si proceda subito con le misure utili a coprire questi gravissimi buchi”.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×