04 giugno 2020

Montebelluna

“Ecco cosa si può fare per aiutare i cittadini di Montebelluna”

L’opposizione fa alcune proposte per attivare servizi che possano agevolare la vita dei montebellunesi

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Francesco Bortignon

MONTEBELLUNA – Il gruppo di minoranza l’Alternativa Giusta fa una serie di proposte alla maggioranza, per attivare una linea di comunicazione diretta con i cittadini di Montebelluna, al fine di aiutarli a superare più agevolmente le difficoltà di questi giorni. L’elenco di suggerimenti è stato reso noto dopo una telefonata tra il capogruppo Francesco Bortignon e il sindaco Marzio Favero, durante la quale ieri sera si sono chiarie le posizioni: “Nessun intento polemico – precisa Bortignon – solo il desiderio di aiutare i montebellunesi”.

Bortignon precisa poi che l’invito fatto al sindaco di realizzare un video messaggio era finalizzato a dare un sostegno: “… anche solo di generica solidarietà o di informazione ai cittadini, che altri suoi colleghi sindaci hanno fatto (e che molti montebellunesi hanno visto e apprezzato, notando la differenza con Montebelluna), anche questi piccoli e facili gesti possono essere apprezzati dai cittadini in un momento così difficile – quindi rivolgendosi direttamente a Marzio Favero, aggiunge -. Ma parliamo di cose concrete. Per esempio, di comunicazione delle attività che lei sta coordinando”.

Quindi prosegue: “Ci sono associazioni che portano la spesa a casa a chi è impossibilitato a muoversi, a Montebelluna? Come fare a contattarle? C'è una lista di attività che fanno consegne a domicilio? In molti comuni le hanno fatte, anche per sostenere il commercio locale. Che intenzioni ha l'amministrazione rispetto alle rette dei servizi comunali non usufruiti, come l'asilo nido o i trasporti scolastici? Quale sarà il calendario, almeno indicativo, della distribuzione delle mascherine messe a disposizione dalla Regione Veneto? Stia tranquillo che se interverrà su questi temi, e su altri che stanno a cuore ai montebellunesi, non l'accuseremo certo di voler cercare visibilità: lo prenderemo come un segno di vicinanza alla sua cittadinanza”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

03/06/2020

Due facce della stessa medaglia

A Montebelluna mentre gli alpini ripuliscono la scalinata che porta a Santa Maria in Colle viceversa alcuni incivili gettano incuranti mascherine e guanti nei luoghi pubblici

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×