04/12/2021nubi sparse

05/12/2021pioggia debole e schiarite

06/12/2021sereno

04 dicembre 2021

Oderzo Motta

“Donne con lo zaino”, il libro per aiutare i bambini in Congo

Sabato 23 a Camino di Oderzo la presentazione del libro di D'Antonio e Gambardella è anche raccolta fondi per il “Progetto Bpscolac” dell'associazione “Costruisci un sorriso” di San Vendemiano

|

|

Susanna Saccon e Elsie Peruch, presidente e vicepresidente di

Susanna Saccon e Elsie Peruch, presidente e vicepresidente di "Costruisci un sorriso", tra i bambini del Progetto Boscolac

ODERZO - Ascoltare racconti di viaggi di donne diventa un'occasione per donare una scuola, cioè un futuro, ai bambini della Repubblica democratica del Congo (ex Zaire). Il connubio si realizza sabato 23 ottobre alle 18 all'Hotel Villa Carpini in via Comunale di Camino 84 a Camino di Oderzo. Qui Patrizia D'Antonio e Raffaella Gambardella presenteranno “Donne con lo zaino – Storie di donne sempre in cammino” (editrice Elliot) libro che corona l'esperienza del loro www.donneconlozaino.org.

Ad intervistare le due autrici romane la giornalista Salima Barzanti. Per partecipare è necessario il Green Pass. Libro e sito raccolgono storie vere di donne eterogenee per storie e motivazioni, ma accomunate dall'essere instancabili viaggiatrici. Una delle viaggiatrici protagoniste del libro è Elsie Peruch, che torna e ritorna in Congo per contribuire a progetti di sviluppo. A sostegno di questi progetti è nata l'associazione “Costruisci un sorriso” di San Vendemiano, presieduta da Susanna Saccon. E proprio all'associazione sarà destinata parte del ricavato della vendita di copie di “Donne con lo zaino” nell'evento di Camino. In particolare, chi partecipera' alla serata “Donne con lo zaino” sosterrà la costruzione di una scuola in un villaggio molto povero, nella campagna a pochi chilometri da Goma, capoluogo della provincia del Nord-Kivu, nella Repubblica Democratica del Congo.

La scuola ospiterà le classi di bambini della scuola primaria, oltre ai corsi di taglio e cucito per giovani donne e a quelli di alfabetizzazione per ragazzi e adulti. La gestione sarà affidata ai Salesiani già presenti a Goma. Il Progetto Boscolac – questo il nome dell'iniziativa - contribuirà attraverso l’ educazione, la formazione e le opportunità di lavoro create, allo sviluppo dell’intera comunità locale .

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×