20/05/2024nubi sparse

21/05/2024temporale

22/05/2024nubi sparse e temporali

20 maggio 2024

Montebelluna

Il “documentario agricolo” di Dimitri Feltrin va sul grande schermo

È stato inserito nella piattaforma Movieday, convenzionata con circa 200 sale cinematografiche in tutta Italia. Esordio a Montebelluna

|

|

TREVIGNANO - Approda nelle sale cinematografiche l’ultimo documentario di Dimitri Feltrin, giornalista e videomaker di Trevignano. "Cresceranno le siepi – Storie di contadini che amano la terra", infatti, è stato inserito nella piattaforma Movieday, convenzionata con circa 200 sale cinematografiche in tutta Italia, e il prossimo 16 aprile esordirà in Veneto al Cinema Italia Eden di Montebelluna.

 

Il docu-film racconta, attraverso le testimonianze di una dozzina di contadini veneti e ferraresi, il nuovo modello di agricoltura - basato su ecologia, sostenibilità, qualità dei prodotti e rispetto della salute – che si sta diffondendo in Veneto e non solo.

 

Principi condivisi si traducono in pratiche concrete e quotidiane di donne e uomini che, con il loro lavoro, stanno trasformando le campagne, riportandole a vivere una vita nuova, dimostrando così il proprio amore per la terra e per le persone.  La siepe diventa simbolo di questo nuovo modello, perché luogo dove la vita può rigenerarsi sotto forma di biodiversità. Con un pizzico di ottimismo, il titolo profetizza un mondo in cui “agricoltura” torni ad essere sinonimo di “amore per la terra”. Il film-documentario nasce da un'idea condivisa tra Dimitri Feltrin – anche regista e produttore dell'opera -, l'agroecologo Luca Conte, e Mariangela Bucciol, educatrice e attivista nell'ambito dell'agricoltura sociale. 

 

"Cresceranno le siepi" è impreziosito dalla colonna sonora dei Daushasha e dalle illustrazioni di copertina di Serena Conti, e gode (tra gli altri) del patrocinio di Slow Food del Veneto. L’appuntamento con Cresceranno le Siepi al Cinema Italia Eden di Montebelluna è fissato per lunedì 16 aprile alle ore 20.00.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×