04/12/2021nubi sparse

05/12/2021pioggia debole e schiarite

06/12/2021sereno

04 dicembre 2021

Conegliano

“Conegliano città d’Europa”: firmano tutti i candidati sindaci tranne Lorenzo Damiano

I candidati sindaco Chies, Di Gaspero, Garbellotto e Quarta firmano il documento del Movimento Federalista Europeo

|

|

“Conegliano città d’Europa”: firmano tutti i candidati sindaci tranne Lorenzo Damiano

CONEGLIANO - Un assessorato (o una delega) all’Europa affinché il Comune abbia un ruolo attivo nell’intercettare i fondi del PNRR e degli altri programmi europei; un intergruppo federalista in seno al nuovo consiglio comunale, ad adesione libera e volontaria e trasversale a tutti i gruppi consigliari; una sessione all’anno del consiglio comunale dedicata a temi europei; l’organizzazione, in occasione della Festa dell’Europa, il 9 maggio, di un evento pubblico in cui coinvolgere la cittadinanza; scambi culturali con altre realtà europee; concorsi per le scuole cittadine.

 

Sono alcune delle proposte contenute nel documento “Conegliano vera città d’Europa” che la sezione del MFE (Movimento Federalista Europeo) Conegliano-Vittorio Veneto ha presentato ai candidati sindaco della città ottenendo la firma di tutti, eccetto che del candidato Lorenzo Damiano.

 

«Ci siamo accorti che l’Europa è la grande assente dai programmi elettorali dei candidati, se non in alcuni come erogatrice di fondi da intercettare, che è già di per sé un dato positivo dal momento che le politiche dell’Unione Europea stanno giocando, e giocheranno sempre di più, un ruolo di primo piano nel dare futuro ai nostri territori e al nostro Paese – afferma Francesca Nicastro, presidente MFE Conegliano-Vittorio Veneto -. Serve però anche diffondere la conoscenza dei diritti e dei doveri della cittadinanza europea e del valore delle istituzioni e delle politiche comunitarie e serve, soprattutto, che la nostra comunità decida di giocare un ruolo attivo nel processo di integrazione europeo. Ringraziamo quei candidati sindaco che hanno raccolto il nostro contributo di idee impegnandosi a far diventare Conegliano “città d’Europa”».

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

28/11/2021

BUONA DOMENICA La preghiera dei no vax

Al rientro da un pellegrinaggio a Medjugorije, il fondatore di "Norimberga 2" è finito in terapia intensiva. Per il vescovo di Treviso bisogna smetterla di strumentalizzare la religione

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×