04 aprile 2020

Esteri

“Avere figli fa invecchiare la donna di 11 anni". Lo studio svela

| commenti |

| commenti |

“Avere figli fa invecchiare la donna di 11 anni

Diventare mamma fa invecchiare. Più del fumo e dell’obesità. La gravidanza infatti porta alla donna un cambiamento anche a livello di DNA: un invecchiamento di almeno 11 anni. A dimostrarlo una ricerca pubblicata sulla rivista Human Reproduction e ripotata da New Scientist.Dopo aver analizzato 2000 donne in età riproduttiva, gli studiosi hanno dichiarato che mettere al mondo un bambino comporta un invecchiamento cellulare di almeno 11 anni.

 

La ricerca ha parlato di “telometri”, che sono quelli che ci dicono che età abbiamo a livello cellulare: più lunghi sono questi telometri, più in salute siamo. Dallo studio è emerso che le donne che avevano partorito avevano telometri più corti del 4,2% rispetto a quelle che non avevano figli. Una percentuale che si traduce in 11 anni di invecchiamento.

 

Il risultato ha sorpreso molto i ricercatori, considerando che il fumo porta a un invecchiamento di 4 anni e l’obesità di 8.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×