22 settembre 2021

Montebelluna

“Abbiamo lasciato il segno: la maggioranza sta attuando tutte le nostre proposte”

L’opposizione si dichiara soddisfatta unico neo un avanzo ancora importante

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

consiglio comunale Montebelluna

MONTEBELLUNA – La gestione economica della pubblica amministrazione ha poco a che vedere con il bilancio privato dove se alla fine rimangono dei soldi rappresentano un utile risparmio da accantonare o investire. Gli enti non hanno finalità di lucro e sono tenuti ad erogare servizi perciò la gestione è considerata virtuosa quando l’avanzo è esiguo: ciò significa che tutte le risorse sono state investite a favore della collettività. Una premessa doverosa per chiarire la posizione dell’opposizione consiliare di Montebelluna che in vista del consiglio comunale di questa sera fa alcune considerazioni.

‘’Anche quest’anno il bilancio è stato chiuso con un avanzo cospicuo: 1.863.367 euro – afferma il capogruppo PD- Il futuro adesso Davide Quaggiotto -. I Comuni dovrebbero ottenere avanzi molto bassi, perché le risorse dovrebbero essere spese nel corso dell’anno per risolvere i problemi dei cittadini, quindi questo dato secondo noi non è positivo. L’anno scorso il bilancio è stato chiuso addirittura con un avanzo di 2 milioni‘’. Va rammentato che il consiglio comunale è convocato per questa sera alle 20.45 presso l’auditorium della biblioteca ma fruibile anche in diretta streaming attraverso la pagina YouTube del comune di Montebelluna.

Quaggiotto prosegue dichiarando: ‘’Per quanto riguarda la variazione di bilancio condividiamo la scelta di realizzare finalmente l’area cani: da anni molti cittadini si sono attivati per chiedere all’amministrazione questo intervento e anche noi come minoranza ci siamo impegnati per raggiungere questo risultato. Infatti, in passato abbiamo anche presentato all’amministrazione una richiesta vincolante di convocazione di una commissione su questo tema per fare chiarezza e costringere la maggioranza a trattare l’argomento, considerato l’atteggiamento evasivo che aveva. Su questa vicenda è intervenuta diverse volte in Consiglio anche la Elisamaria Bressan’’.

‘’Inoltre, siamo soddisfatti della scelta di erogare ai comitati civici i contributi che da anni attendevano: purtroppo i contribuiti del 2019 non erano stati ancora finanziati e ciò dimostra la l’amministrazione non ha una grande sensibilità verso i quartieri. Su questo argomento insieme a Bressan, Miotto e Tessari siamo intervenuti più volte a sostegno delle frazioni sollecitando la maggioranza, come siamo intervenuti a più riprese anche per richiedere l’erogazione di quei contributi che le società sportive da troppo tempo aspettavano. Anche l’installazione di un percorso ginnico presso il Parco Manin è una nostra vecchia proposta, come dimostrano i comunicati stampa di qualche anno fa”.

Il capogruppo quindi conclude: “Ciò dimostra che la nostra azione ha lasciato il segno perché siamo riusciti a influenzare le scelte della maggioranza. Infatti, il nostro primo obiettivo è ottenere risultati tangibili per migliorare la vita dei montebellunesi. Infine, concludiamo dichiarando che abbiamo presentato una richiesta di accesso agli atti riguardante l’affidamento dei lavori per la realizzazione della nuova scuola di Biadene e Pederiva: l’appalto è stato vinto da un’azienda di Catania con un ribasso del 13%‘’.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×