29/01/2022velature lievi

30/01/2022sereno

31/01/2022nuvoloso

29 gennaio 2022

Esteri

È morto Andrew Mlangeni, ultimo attivista antiapartheid del Sudafrica

Aveva 95 anni ed era stato condannato con Nelson Mandela

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Andrew Mlangeni

SUDAFRICA – È morto Andrew Mlangeni, con lui se ne va un epoca, quella dell’impegno antiapartheid in Sudafrica che ha portato il paese ad una svolta epocale. Andrew Mlangeni era stato condannato con Nelson Mandela nel corso del processo Rivonia in Sudafrica. Scontò 26 anni di carcere, sull'isola di Robben, con Mandela quindi nel 1989 alla sua liberazione è stato eletto in Parlamento.

Prima della sua condanna era stato membro del Umkhonto we Sizwe, l'alto comando del movimento armato del partito African national congress. La sua morte "significa la fine della storia di una generazione e mette il nostro futuro esattamente nelle nostre mani": ha detto il presidente sudafricano, Cyril Ramaphosa in un’intervista alla Bbc Africa.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×