29/11/2022pioviggine

30/11/2022velature estese

01/12/2022nuvoloso

29 novembre 2022

Nord-Est

«Nonna, ho investito una persona. Mi servono 5.000 euro»

Tentata truffa sventata dai Carabinieri nel pomeriggio di giovedì

|

|

«Nonna, ho investito una persona. Mi servono 5.000 euro»

PORDENONE - Nel pomeriggio di giovedì una 80 enne di Fontanafredda è stata contattata telefonicamente da un soggetto che diceva di essere il nipote e che aveva provocato un incidente, investendo con una moto una persona anziana.

L’anziano investito, secondo il racconto, avrebbe dovuto ricevere 5000 euro dal presunto nipote per evitare la denuncia. La donna riferiva di avere solo 3000 euro.

A questo punto l’uomo al telefono ha riferito che avrebbe mandato a riscuotere il danaro tale “Mariangela”. L’80enne ha subito raccontato l’accaduto al figlio che ha allertato i Carabinieri. I militari del Norm della Compagnia di Sacile hanno quindi atteso appostati nell’androne dell’abitazione la giovane che quando si è presentata è stata bloccata.

Si tratta di una 26enne senza fissa dimora che dopo essere transitata per il comando è stata denunciata in stato di libertà. Lo stesso episodio è stato segnalato questa mattina in località Santa Foca di San Quirino dove un anziano è stato circuito e ha consegnato diversi monili in oro ad una giovane donna corrispondente a quella fermata.

Nella stessa località, in un altro caso, la truffa non è risultata andata a buon fine per il tempestivo intervento di un parente della signora anziana presa di mira. Le indagini proseguono per delle truffe analoghe avvenute negli scorsi giorni a Caneva e Sacile.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×