29/01/2022velature sparse

30/01/2022sereno

31/01/2022foschia

29 gennaio 2022

Mogliano

«Non abbandoniamo i palù»

A Mogliano il grido d'allarme arriva dal comitatoa difesa delle Ex Cave di Marocco

|

|

«Non abbandoniamo i palù»

MOGLIANO - «Non abbandoniamo i Palù»: il grido d'allarme arriva dal Comitato di difesa delle ex Cave di Marocco -Salviamo il Paesaggio di Mogliano Veneto ed è relativo ai Palù del Quartiere Piave.

 

Il Comitato segnala: «Uno dei luoghi più amati e più a rischio, in Provincia di Treviso, sono i Palù del Quartiere Piave, un’area di quasi 700 ettari sfuggita, in buona parte, al massacro urbanistico. E’ un luogo però che, nonostante le norme poste a sua salvaguardia, subisce una continua trasformazione perchè quel paesaggio non produce reddito e pertanto lentamente si sta trasformando in altro».

 

Il Comitato ricorda che i Palù del Quartiere Piave sono un esempio di campi chiusi, paesaggio simile ai bocage della Normandia, creatosi grazie alle bonifiche dei monaci dell’abazia di Santa Bona a Vidor a partire dal XIII secolo.

 

«Molti di questi prati, circondati da siepi, si preferisce trasformarli in arboreti, lasciarli incolti o tentare di immetterci coltivazioni come mais, soia e vigneti. Il FAI trevigiano ha deciso di inserire questo territorio tra i luoghi meritevoli di essere annoverati tra I Luoghi Del Cuore 2016».

 

Il Comitato conclude ricordando che un paesaggio come quello del Palù è una architettura vegetale e perderne l’essenza renderebbe tutti «più poveri spiritualmente».

 

Gianfranco Vergani

 



Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×