17 maggio 2021

Oderzo Motta

«Dammi tutto l'incasso»

Rapinato giovedì sera l'imprenditore Carlo Zorzetto all'uscita della sua azienda a Rustigné di Oderzo

|

|

«Dammi tutto l'incasso»

ODERZO - Rapina giovedì sera a Rustigné di Oderzo. L’imprenditore Carlo Zorzetto è stato infatti minacciato con una pistola, aggredito, gettato a terra e  derubato dell’incasso del giorno.

 

I due rapinatori sono poi col bottino. L’episodio alle 19: Zorzetto, 70enne di Ponte di Piave, si stava recando in macchina quando è stato aggredito dai due rapinatori che gli hanno intimato: “Dammi tutto”. È stato scaraventato a terra ferendosi a un braccio a una gamba.

 

I due gli hanno rubato l’incasso della giornata e sono fuggiti. Pare che il bottino sia particolarmente ingente.

 

La ditta Zorzetto è una rivendita all’ingrosso di articoli da regalo per aziende. I due sono fuggiti a bordo di una macchina che avevano lasciato davanti all’azienda.

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×