15 novembre 2019

Agenda

XII PREMIO GIUSEPPE MAZZOTTI JUNIORES.

Incontri - Presentazioni

quando 19/10/2019
orario Dalle 16:00 alle 18:00
dove Treviso
Palazzo dei Trecento, Treviso
prezzo Ingresso gratuito
info Segreteria del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, tel. 0422 855609 - e-mail info@premiomazzotti.it
organizzazione Associazione Premio Letterario Giuseppe Mazzotti

 

Giunge al termine la XII edizione del Premio Giuseppe Mazzotti Juniores, riconoscimento che affianca il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” e si rivolge agli studenti degli istituti superiori del Veneto, Del Friuli-Venezia Giulia, del Trentino Alto Adige, della Slovenia e della Croazia, sostenuto dal Main Sponsor Montura: l’annuncio dei giovani vincitori e la premiazione avverranno sabato 19 ottobre alle 16.00 al Palazzo dei Trecento, a Treviso.

Saranno proclamati i vincitori della sezione Letteraria e quelli della sezione Video e verrà assegnato il Premio finale di istituto: nel corso dell’anno scolastico gli studenti sono stati invitati a riflettere, realizzando un testo o un breve filmato, sul tema “Un viaggio non comincia con la partenza, ma molto prima…”.

Testimonial della giornata saranno due personaggi d’eccezione, anche loro protagonisti, in modo diverso, di un viaggio: Gholam Najafi, scrittore afghano di 27 anni fuggito dal proprio paese quando ancora era minorenne e che oggi vive a Venezia, autore di due libri, “Il mio Afghanistan” e “Il tappeto Afghano” (Edizioni La Meridiana, 2019), e Giovanni Onore, frate missionario marianista, entomologo ed ecologo, piemontese d’origine, che ha compiuto un viaggio che è diventato scelta di vita, in Ecuador ormai da quarant’anni, dove ha insegnato alla Pontificia Università Cattolica di Quito fino al 2015 e presiede la Fundacion Otonga, che si occupa di tutelare un angolo di Amazzonia che rappresenta una delle aree più importanti della Terra per la sua grande biodiversità.

Profugo, clandestino, immigrato: Gholam Najafi è arrivato in Italia nel 2007, aggrappato al vano motore di un camion, un minore non accompagnato che scappava da una guerra disperata. Il suo è stato un viaggio silenzioso, forzato, rischioso, come quello che ogni giorno moltissime persone compiono per arrivare in Italia. “Non abbiamo scelto di partire, - spiega - abbiamo dovuto. Lasciateci ricostruire una storia nuova. Un futuro senza incubi e senza disperazione”. Ha trovato solidarietà in Italia e una famiglia che lo ha accolto e aiutato. Con grandi sacrifici, tenacia e impegno è riuscito a laurearsi in  Lingua e letteratura araba-persiana all’Università degli Studi Ca’ Foscari di Venezia e si è poi specializzato in Lingua politica ed economia dei paesi arabi.

Giovanni Onore da vent’anni è impegnato nella tutela e valorizzazione della straordinaria biodiversità della Foresta Otonga tramite la Fundacion Otonga che presiede: è riuscito a salvare dalla inesorabile deforestazione più di duemila ettari di foresta primaria amazzonica in una delle aree dalla biodiversità più elevata al mondo . È stato direttore del Museo Zoologico e del Centro Diagnostico Entomologico della Pontificia Università Cattolica di Quito (Ecuador) dal 1981 e docente di Conservazione della Natura, con particolare riguardo alla regione amazzonica e responsabile dei corsi per guide turistiche della giungla amazzonica e delle Isole Galapagos. Ha scoperto più di 200 nuove specie di insetti e ha pubblicato in Italia e all’estero numerosi saggi, ricerche e monografie, in particolare sugli insetti e sull’apicoltura.

Il Quartetto Palladiano, che si compone del primo violino Teresa Storer, del secondo violino Stefano Favretto, della viola Giovanna Damiano e del violoncello Marta Storer eseguirà un piacevole intermezzo musicale proponendo alcune arie di Antonio Vivaldi.

La partecipazione alla cerimonia è aperta al pubblico con ingresso libero.

Il Premio è promosso dall’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti” e ne è main sponsor Intesa Sanpaolo, è patrocinato e sostenuto da Touring Club Italiano, Club Alpino Italiano, Regione del Veneto, Reteventi Provincia di Treviso, Comune di San Polo di Piave, Parco Gambrinus, Fondazione “Americo e Vittoria Giol”, Stiga S.p.A., Montura – Tasci s.r.l., Confartigianato del Veneto, Camera di Commercio Treviso-Belluno, Valcucine – Driade S.p.A. – FontanaArte S.p.A – Toscoquattro S.r.l, Dieffebi S.p.A., Unifarco S.p.A., Coldiretti Treviso, Consorzio Tutela Prosecco Doc, - Consorzio Vini Venezia, Latteria Soligo, Acqua Pejo S.r.l., Greenova Italia S.r.l., Eclisse S.r.l., Confraternita del Raboso, Magis S.p.A., Umana S.p.A., Segmenti s.r.l., Assindustria Veneto Centro, Fondazione Mazzotti, Fondazione Giovanni Angelini, Associazione Bioforest.

 

 

 

 

Altri Eventi nella categoria Incontri - Presentazioni

Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×